mercoledì, 25 Maggio 2022
HomeSezioniArte & CulturaPrima domenica del mese: i...

Prima domenica del mese: i musei gratis a Firenze il 1 maggio 2022

I musei statali gratis per tutti e quelli dove i residenti non pagano: i luoghi d'arte di Firenze a costo zero ogni prima domenica del mese, durante tutto il 2022

-

La prima domenica del mese i musei statali di Firenze sono gratis per tutti, e lo saranno per l’intero 2022, mentre altri luoghi d’arte spalancano le porte a costo zero per i residenti nella Città metropolitana fiorentina: il nuovo appuntamento è il 1 maggio. Da una parte torna la “Domenica al museo”, l’iniziativa del Ministero della Cultura, dall’altra il Comune di Firenze promuove “La Domenica metropolitana” anche con iniziative speciali come visite guidate per gli adulti e laboratori dedicati alle famiglie e ai bambini.

Prima domenica del mese gratis nei musei statali 2022: la lista a Firenze, dagli Uffizi all’Accademia

Dopo un lungo stop per la pandemia di Covid, da aprile il Ministero della Cultura ha riattivato l’iniziativa delle domeniche al museo: anche a Firenze ogni prima domenica del mese i musei statali sono aperti gratis per tutti, si replica il 1 maggio. Nel giorno in cui cade la festa dei lavoratori in città saranno visitabili gratuitamente 6 musei statali normalmente a pagamento, ecco gli orari:

  1. Uffizi gratis domenica 1 maggio 2022 dalle 8.15 alle 18.50
  2. I musei di Palazzo Pitti sono aperti gratuitamente dalle 8.15 alle 18.50 (Galleria Palatina, Galleria d’arte, Museo degli argenti)
  3. Giardino di Boboli ingresso gratis dalle 8.15 alle 18.30
  4. Galleria dell’Accademia gratis ogni prima domenica del mese, anche il 1 maggio 2022, in orario 9.00 – 18.45
  5. Museo del Bargello (compresa la mostra su Donatello) ingresso senza pagare dalle 08.45 alle 19.00
  6. Museo Archeologico Nazionale di Firenze aperto gratis la prima domenica del mese dalle 8.30 alle 14.00

A questi si aggiungono i luoghi che normalmente sono ad accesso libero. Domenica 1 maggio sono aperti la Villa Media della Petraia (parco visitabile dalle 8.30 alle 18.30, accesso alla villa alle ore 9.30, 10.30, 11.30, 15.00, 16.00, 17.00) e il Cenacolo di San Salvi (8.15 – 13.50). Nei dintorni anche la Villa medicea di Cerreto Guidi (ingressi alle ore ore 9.00 – 10.00 – 11.00 – 12.00 – 15.00 – 16.00​) e il Parco mediceo di Pratolino (ore 10-20). La lista completa dei luoghi che partecipano in Italia alla Domenica al museo sul sito del Ministero della Cultura.

Giardino Boboli musei statali firenze
La vista del Giardino d Boboli da Palazzo Pitti

I musei gratis a Firenze per la Domenica Metropolitana del 3 aprile 2022

Il Comune, dall’inizio del 2022, ha riattivato l’iniziativa della “Domenica metropolitana” che permette ai residenti nella Città metropolitana fiorentina ogni prima domenica del mese di entrare gratis nei musei civici, anche il 1 maggio 2022. Inoltre, grazie alla collaborazione con gli sponsor GIOTTO, love brand di F.I.L.A. Fabbrica Italiana Lapis e Affini e Lucart, vengono organizzate visite guidate e attività per famiglie gratuite con prenotazione obbligatoria.

Ecco i musei che sono gratis la prima domenica di maggio, presentandosi in biglietteria e mostrando un documento di identità che dimostri la residenza a Firenze o nei comuni della Città metropolitana:

  • Palazzo Vecchio (orario 9.00/19.00)
  • Torre di Arnolfo (orario 9.00/17.00, in caso di pioggia è aperto solo il camminamento di ronda)
  • Santa Maria Novella (orario 13.00/17.30, accesso da piazza stazione n° 4)
  • Museo Novecento (orario 11.00/20.00)
  • Palazzo Medici Riccardi (orario 9.00-19.00, compresa la mostra su Oscar Ghiglia)
  • Museo del Ciclismo Gino Bartali, Ponte a Ema (ingressi 10.00/16.00)
  • Cappella Brancacci (orario 13.00/17.00, prenotazione obbligatoria)

Inoltre in occasione della Domenica metropolitana di Firenze, in 5 musei civici di Firenze si svolgono attività gratis per i residenti con visite in Palazzo Vecchio, Palazzo Medici Riccardi, nel complesso di Santa Maria Novella, al Museo Novecento e al MAD Murate Art District. Nei primi due sono in programma anche iniziative per famiglie. La prenotazione delle attività è obbligatoria: telefono 055-2768224, mail [email protected], fino a sabato 30 aprile. Per l’ingresso nei musei invece non è necessaria la prenotazione. Programma dettagliato sul sito dell’associazione MUS.E.

Battistero, Santa Reparata e Museo del Duomo di Firenze gratis la prima domenica del mese per i residenti

Dall’inizio del 2022 l’Opera di Santa Maria del Fiore ha lanciato uno speciale biglietto per i residenti dell’area metropolitana di Firenze che si chiama “Giglio Pass” e che permette di vedere, senza pagare, 3 monumenti una volta ogni 30 giorni. Consente infatti l’accesso gratuito la prima domenica del mese (anche il 1 maggio) nel Battistero di San Giovani, ai resti dell’antica basilica di Santa Reparata sotto il pavimento della Cattedrale e nel Museo dell’Opera del Duomo.

Questo ticket va ritirato presso le biglietterie dell’Opera di Santa Maria del Fiore (piazza Duomo 14 e piazza San Giovanni 7) presentando un documento di identità: vale solo un giorno, ossia la prima domenica del mese. Ecco gli orari  dei musei e monumenti del Duomo di Firenze inclusi nel Giglio pass, domenica 1 maggio 2022: Battistero 9.00 – 19.45, Museo del Duomo 9.00 – 19.45, chiesa di Santa Reparata 13.30 – 17.00.

La Card del fiorentino (e gli altri musei sempre gratis per i residenti)

Oltre alle possibilità offerte per visitare gratis i musei la prima domenica del mese, i residenti del Comune e della Città metropolitana di Firenze possono richiedere la “Card del fiorentino” anche durante questo 2022. Ha un prezzo di 10 euro, vale 1 anno dal momento del ritiro e permette l’accesso senza pagare costi aggiuntivi ai musei civici e anche 3 visite guidate da prenotare. Qui i dettagli sulla Card del fiorentino.

Inoltre alcuni luoghi d’arte sono sempre a ingresso gratuito per i residenti nel Comune di Firenze: Santa Maria Novella, Santa Croce, il giardino di Boboli (ma solo dall’ingresso della Porta di Annalena), il giardino di Villa Bardini (residenti nella Città metropolitana, solo il parco, non l’interno della villa). Qui le informazioni sui musei sempre gratis per i residenti di Firenze.