La musicoterapia è utile ai pazienti ricoverati negli ospedali, nei centri per disabili fisici e psicologici, è di aiuto agli anziani ospitati nelle residenze assistite ed agli studenti più giovani o in difficoltà per l’apprendimento nelle scuole. Sabato e domenica prossimi, dunque, a Villa Vogel si svolgerà l’incontro nazionale.

Sabato alle 21,15 si svolgerà l’esibizione musicale “Musicoterapisti di concerto. La musica per l’arte di vivere: suoni, video, performance”, con Paola Giomi, Associazione Sonora, Rolando Proietti Mancini, Mario Santi, O.P. Dreams, Giada L.Garrison-Chariots, Roberto Bellavigna, Tritticotrio, Liete Dissonanze (conclusione con improvvisazione collettiva). Gli operatori, provenienti da ogni parte d’Italia, si confronteranno.

Domenica, invece, dalle 9 alle 18 si svolgerà il convegno scientifico “Musicoterapisti in dialogo: nasce la rete per il riconoscimento” per affrontare tutte le implicazioni teoriche e pratiche della musicoterapia. Interverranno il presidente del Quartiere 4 Giuseppe D’Eugenio, l’assessore regionale alla sanità Enrico Rossi, Rolando Proietti Mancini (del Comitato di Musicoterapia Democratica), Alexander Graur, Laura Gamba, Roberto Bellavigna, Maria Broccardi (musicoterapisti). Per ulteriori informazioni, rivolgersi a Musicoterapia Democratica, telefono 050/562214 o visitare il sito www.cnmusicoterapia.it.