Home Sezioni Arte & Cultura Un noir americano, il nuovo libro di Alessandro Pieralli

Un noir americano, il nuovo libro di Alessandro Pieralli

L'ultimo libro di Alessandro Pieralli è un noir americano perfetto per l'estate 2021, una storia dove si intrecciano mistero, amore, razzismo, violenza e sfruttamento

Un noir americano, il libro di Pieralli per l'estate 2021

C’è anche un noir americano tra i libri da portare con sé in questo scampolo d’estate 2021, un libro da leggere tutto d’un fiato, scritto dal fiorentino Alessandro Pieralli.

Si intitola Qui comincia il west il romanzo edito da Le Mezzelane Casa Editrice, consiglio di lettura che si aggiunge ai tanti usciti nelle scorse settimane su Il Reporter.it (le ultime in ordine di uscita sono le recensioni di tre romanzi ambientati in montagna). Da qui comincia il west è l’ultima fatica letteraria di Alessandro Pieralli, fiorentino classe 1982 che ha dato alle stampe questo noir americano, figlio della sua passione per gli Usa.

Il libro di Alessandro Pieralli, un noir americano per amanti degli Usa

Un omicidio, la prigione, un viaggio verso ovest su strade di polvere e cactus, un’indagine su una ragazza scomparsa in una comunità intrisa di pregiudizi razziali, questi i temi trattati nel libro uscito all’alba di questa estate 2021, un noir americano dal ritmo incalzante che parla di razzismo, rivendicazioni sociali, sfruttamento, armi, giustizia, violenza e amore. Pieralli, bancario di professione ma scrittore per passione, ha dato così vita al suo terzo romanzo (il quarto è in lavorazione) continuando a portare avanti la saga che vede protagonista Nick Carver, l’afroamericano che viaggia alla ricerca di se stesso.

La storia di Carver, il protagonista dei noir dello scrittore fiorentino

Sì, perché la “vita precedente” di Carver era fatta di soldi, successo e potere, fino a quando sua moglie viene uccisa e lui accusato dell’omicidio. Sarà scagionato ma deciderà di abbandonare tutto e di iniziare un viaggio in fuga dal suo passato.
Nel suo girovagare, Nick arriva nella cittadina di Springville dove si trova a indagare sulla misteriosa scomparsa della figlia del pastore della città e a confrontarsi con un clima di aspro razzismo.

Nel frattempo, la comunità cinese di Springville rivendica i propri diritti, agitando ulteriormente la situazione, che sembra pronta a esplodere da un momento all’altro. Nick però si accorgerà ben presto che tutti gli eventi che accadono a Springville sembrano essere attratti come un magnete dalla Miniera Ululante, un luogo oscuro e pericoloso, che nei suoi cunicoli sembra racchiudere la verità ai misteri che albergano nel piccolo paese.