L’appuntamento da segnare sul calendario è ogni primo sabato del mese: con il suo open day l’Istituto degli Innocenti apre le porte ai bambini e alle famiglie, che possono visitare i cortili monumentali e partecipare a eventi e laboratori.

Le prossime date sono fissate sabato 6 aprile e sabato 4 maggio. Durante queste giornate il cortile degli uomini e quello delle donne sono visitabili gratuitamente dalle ore 10 alle 19, con accesso dal bookshop.

La Bottega dei ragazzi propone poi attività dedicate alle famiglie con piccoli tra i 4 e i 6 anni, che possono scoprire l’arte e l’architettura in modo divertente grazie a laboratori organizzati insieme a Coopculture e sponsorizzate da  F.I.L.A. Fabbrica Italiana Lapis ed Affini. E per tutti i bimbi ci sono anche gadget in dono.

Museo degli Innocenti, visite per bambini e famiglie

Sempre durante gli open day è prevista una visita al Museo degli Innocenti a misura di bambino, per scoprire le opere d’arte conservate al suo interno, l’architettura dell’antico complesso di piazza Santissima Annunziata e anche la storia lunga 600 anni dell’Istituto.

Il percorso per famiglie è in programma alle ore 16.30, con ritrovo al bookshop senza prenotazione. La visita guidata è gratuita ma è necessario pagare il biglietto di ingresso al museo (7 euro intero, 5 il ridotto, i bambini sotto gli 11 anni non pagano). Lo sponsor delle attività del Museo è Mukki.

Open day dell’Istituto degli Innocenti, il programma

Sabato 6 aprile, l’open day dell’Istituto degli Innocenti propone alle ore 11.00 l’attività per famiglie “I Quadritratti” un divertente laboratorio ispirato a Picasso, adatti ai piccoli tra 4 e 6 anni. A partire dalla storia del ritratto e dell’autoritratto, i bambini realizzeranno la propria opera d’arte a più dimensioni con forbici, colla e materiali semplice, prendendo spunto dal linguaggio dell’artista spagnolo.

L’attività ha un costo di 5 euro a partecipante, gratuita sotto i 6 anni. Per prenotazioni:telefono 055.2478386, mail labottegadeiragazzi@istitutodeglinnocenti.it oppure presentandosi in biglietteria fino a esaurimento posti.