lunedì, 28 Settembre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Palazzo Vecchio, porte aperte fino...

Palazzo Vecchio, porte aperte fino a mezzanotte

In occasione di queste festività il museo di Palazzo Vecchio effettua alcune aperture straordinarie dalle 9 fino a mezzanotte, mentre il Museo dei ragazzi propone diverse iniziative.

-

Palazzo Vecchio apre le sue porte fino a mezzanotte. In occasione di queste festività, il Museo di Palazzo Vecchio effettua alcune aperture straordinarie dalle 9 fino a mezzanotte, mentre il Museo dei ragazzi propone un calendario ricco di iniziative a Palazzo Vecchio.

MUSEO DI PALAZZO VECCHIO. Il Museo di Palazzo Vecchio sarà aperto al pubblico dalle 9 fino a mezzanotte nei giorni di venerdì 28 dicembre, sabato 29 e domenica 30, mentre martedì 1° gennaio sarà aperto solo nel pomeriggio dalle 14 alle 19. Le aperture straordinarie fino a mezzanotte saranno effettuate anche dal 2 al 13 gennaio. Negli altri giorni, invece, il Museo è aperto dalle 9 alle 19, a esclusione del giovedì, quando è aperto al pubblico dalle 9 alle 14.

MUSEO DEI RAGAZZI. Per quanto riguarda, invece, l’associazione del Museo dei ragazzi, oltre alle ormai consuete visite ai luoghi monumentali del Palazzo (“Visite a Palazzo”), ai suoi ambienti più segreti con i “Percorsi segreti” e agli scavi dell’antico teatro romano, fino al 6 gennaio, ha in programma molte attività per i più piccoli. La novità assoluta è l’iniziativa “Squisita scoperta. Il Granducato di Toscana e la via del cioccolato”, proposta dedicata alle famiglie con bambini a partire dai 6 anni, sulla storia del cioccolato. Per partecipare alle varie attività organizzate dal Museo dei Ragazzi è necessaria la prenotazione che si può fare telefonando ai numeri 055-2768224 o 055-2768558 dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 17 e la domenica dalle 9.30 alle 12.30 oppure inviando una e-mail all’indirizzo info.museoragazzi@comune.fi.it. Tra le varie attività per famiglie, sempre con bambini da 6 a 12 anni, è possibile partecipare a due laboratori: “Il Palazzo gioca”, un evento speciale per rievocare i giochi più diffusi fra bambini e adulti del XVI secolo, con monumentali bolle di sapone, improbabili corse agli zoccoli e rassicuranti giochi di pallottole che trovano sede negli ambienti di Palazzo Vecchio e invitano il pubblico di ogni età a “mettersi in gioco” e a divertirsi; e “La corte in festa”, un percorso fra le sale del Museo in compagnia di un gentiluomo o di una dama di corte per rivivere un’atmosfera festosa, che coinvolge il pubblico nelle prove e nei preparativi “dietro le quinte” per organizzare i festeggiamenti del Ceppo. Oltre alle attività guidate è possibile anche visitare il Palazzo in autonomia noleggiando la video-guida su tablet o il kit famiglia Palazzo Vecchio direttamente all’Info point, di fronte alla biglietteria del Museo. Per info sul Museo dei ragazzi e su tutte le sue attività: www.palazzovecchio-museoragazzi.it.

Leggi anche: Mostre e aperture straordinarie: le proposte ”festive” dei musei

Ultime notizie

Bonus tv, come richiederlo: modulo pdf per televisione e decoder DVB-T2

Addio al vecchio televisore o al vecchio decoder: in arrivo un nuovo standard di trasmissione del digitale terrestre. Per le famiglie a basso reddito c'è però un voucher per compare nuovi apparecchi

“Cambiare l’acqua ai fiori” di Valerie Perrin. La recensione

Se nei primi capitoli vi sembrerà di saggiare l’acqua con i piedi sul bagnasciuga, scoprirete, man mano che andate avanti, di trovarvi sempre più a largo, nel mare aperto dell’esistenza di Violette

La Fiorentina si fa rimontare e perde a San Siro

Ribery meraviglioso. Disastro Vlahovic

L’Orchestra della Toscana riparte da 20 Intermezzi

Tra la stagione scorsa interrotta dal coronavirus e la prossima ancora da definire, l’Orchestra regionale della Toscana torna sul palco del Verdi con un programma di concerti per l’autunno. 500 i posti disponibili