Franca Pieroni Bortolotti è una studiosa fiorentina che per prima in Italia ha svolto importanti studi sulla questione femminile, nonchè fondatrice della ricerca sulla storia delle donne. Ogni anni vengono premiate ricerche inedite, in lingua italiana, di storia delle donne e di genere, su un argomento relativo a un periodo compreso tra l’Antichità e l’Età contemporanea, riflettendo sulle condizioni della vita femminile nella loro dimensione storica.

Vincitrice di quest’anno è stata Lea Nocera con la tesi “A un passo dall’Europa. La migrazione turca in Germania occidentale in una prospettiva di genere. 1961. 1984”, mentre il secondo premio è stato assegnata ex aequo a Maria Cecilia Vignuzzi con la tesi “La partecipazioni femminile al giornalismo politico letterario. Italia e Francia tra Otto e Novecento” e Barbara Spadaro con “L’intrepida massaia, La preparazione della donna alla vita coloniale durante il fascismo (1937 – 1943)”.

Tutti i lavori che hanno partecipato al concorso, che ha coinvolto circa 700 ricercatori e ricercatrici da ogni parte d’Italia, sono raccolti al “Fondo Franca Pieroni Bortolotti” presso la Biblioteca delle OBlate dell’Assessorato alla Cultura.

Per quanto riguarda il progetto “Sotto lo stesso tetto” ha coinvolto inoltre due classi di scuole secondarie di secondo grado, il Liceo Machiavelli-Capponi e il Liceo Scientifico Niccolò Rodolico, che hanno presentato durante la premiazione i loro lavori : Le forme della convivenza e della famiglia tra passato e presente; Periodico A volto scoperto. Storie di donne; Percorsi differenziati di educazione e formazione tra ‘700 e ‘800; Dossier Vivere in famiglia: tre generazioni a confronto (1930 – 2008).