Sotto le stelle è meglio. A Firenze ci sono cinema all’aperto dove il biglietto costa zero: sullo schermo passano pellicole ricercate, titoli dei festival internazionali che hanno casa in città, ma anche le migliori produzioni della passata stagione cinematografica. Dai chioschi nei giardini estivi, fino ai proiettori che si accendono nei piazzali dei musei, vi portiamo alla scoperta dei luoghi dove gustarsi film sotto la volta celeste, senza spendere un centesimo.

Il top del cinema free: Uffizi

È stato definito “il cinema all’aperto più bello del mondo” e come dar torto: Apriti Cinema è tornato nel piazzale degli Uffizi. Fino all’11 agosto, 48 serate di programmazione (ore 21.30 , ingresso libero fino a esaurimento posti), 12 festival internazionali coinvolti, un omaggio a Vittorio Taviani, una rassegna sulla Resistenza e la Liberazione, la retrospettiva del Premio Fiesole ai Maestri del Cinema. E ancora grandi classici, film per tutta la famiglia e infine il ciclo “Le stelle e il museo” sulle principali pinacoteche del mondo.

Il cine-giardino del Teatro Puccini 

Altra arena all’aperto è il Nuovo Cinema Puccini Garden che questo anno cambia location e si sposta nel Cortile Ciminiera della Manifattura Tabacchi. Fino al primo agosto tutte le sere alle ore 21.30, si alternano serate a tema dedicate al mondo del cinema italiano e internazionale, con particolare attenzione alle opere prime e non solo, serate dedicate al tema dei confini e delle periferie, a giovani registi e attori italiani, letture sceniche di grandi capolavori della letteratura, ritratti d’artista e per finire il teatro per bambini.

Cinema gratis Firenze 2018 Estate Fiorentina - Nuovo Puccini Garden Manifattura Tabacchi

Foto: pagina Facebook Teatro Puccini

Cinema gratis, vicino ai chioschi dell'estate fiorentina

Per gustarsi una bella pellicola in riva all’Arno c’è il Wood Music Garden (il giardino tutto in legno ricavato su lungarno Cristoforo Colombo) con l’appuntamento fisso del lunedì alle 21.30. Giorno fisso anche per il Light – Il giardino di Marte (viale Fanti, dietro la curva Fiesole) che ogni domenica alle 21 propone la rassegna organizzata in collaborazione con “In Fuga dalla Bocciofila”.

Con l'estate torna anche l'Off Bar, con la riapertura dello spazio estivo al Lago dei Cigni della Fortezza da Basso che ogni lunedì propone Off Cinema, la rassegna sotto le stelle curata da Simone Bartalesi, Manfredi Lucibello e Mauro Massaro, tra documentari musicali, film dal Festival dei Popoli e dal Middle East Now e una retrospettiva sui Manetti Bros che saranno anche ospiti di questo spazio estivo (primo titolo della retrospettiva  il 16 luglio “Ammore e malavita”).

Il cinema itinerante nei quartieri

Il grande schermo però arriva anche nei 4 quartieri fiorentini a bordo di un furgoncino dotato di proiettore: è Cinema Tascabile, la rassegna a cura dell’associazione Kansassiti, che dal 16 luglio al 9 agosto fa arrivare nelle piazze dei 4 quartieri periferici 16 proiezioni tutte a ingresso libero. Per stare comodi è possibile portare anche la propria sedia preferita da casa.

I film scelti dal critico cinematografico Claudio Carabba, hanno come tema “La Toscana nel cinema”. Tra le proiezioni pellicole di Paolo Virzì, Franco Zeffirelli, James Ivory, Mario Monicelli, Massimo Troisi, Jane Campion, Roan Jonhson, Alessandro Benvenuti e in particolare un omaggio ai fratelli Taviani.

E l'Opencine di Scandicci

Arrivando fino a Scandicci c'è un'arena estiva particolare, quella fuori dal Teatro Aurora, un tempo cinema, che sfrutta il vecchio schermo in cemento allestito nel giardino esterno e usato fino a qualche decennio fa. Ad organizzare OpenCine 2018 è l'associazione Amici del Cabiria che dal 2 al 27 luglio, 3 giorni a settimana, propone 12 film della passata stagione.

In questo caso un costo c'è, ma è limitato: basta fare la tessera associativa (10 euro) per vedere quanti film si vuole.

Per chi preferisce invece le arene estive più “tradizionali”, ecco qui il nostro articolo sui cinema all'aperto di Firenze.