Home Sezioni Arte & Cultura Terminati i lavori di restauro alla Villa Museo Giacomo Puccini

Terminati i lavori di restauro alla Villa Museo Giacomo Puccini

Un lavoro lungo e accurato quello che ha coinvolto la Villa Museo Giacomo Puccini a Torre del Lago

lavori di restauro villa museo Giacomo puccini

Dopo i lavori di restauro la Villa Museo Giacomo Puccini di Torre del Lago torna a splendere riaprendo al pubblico in una nuova veste. Il primo ciclo dei lavori ha interessato i pavimenti a mosaico, i tessuti parietali e i serramenti della casa museo che si trova in Versilia. Un luogo storico da scoprire e visitare che ripercorre la vita del maestro Giacomo Puccini attraverso gli oggetti e gli spazi dove ha vissuto il compositore.

I lavori di restauro

La Villa Museo Giacomo Puccini vide la luce con la famiglia Puccini nei primi anni del ‘900, che qui visse per ben vent’anni. I lavori di restauro hanno coinvolto i pavimenti alla veneziana: erano gravemente compromessi dall’umidità di cui soffre l’intero edificio, data la sua posizione sulle sponde del lago di Massaciuccoli. Un lavoro accurato e minuzioso che ha richiesto molto tempo e molta attenzione.

“Il nome di Puccini – afferma il restauratore Giammarco Piacenti – è comparso per la prima volta nella mia vita quando, da bambino, la mia famiglia si è trasferita a Prato, in via Giacomo Puccini appunto, ed io, curioso, ne ho chiesto la storia. Quando la Fondazione Simonetta Puccini, anni fa, si è rivolta a noi la prima volta per i lavori nella casa museo, ho pensato che il cerchio finalmente si chiudesse. E tutte le volte che entro lì ho questa sensazione”.

Per quanto riguarda i tessuti parietali Concita Vadalà, riconosciuta professionista nell’ambito della restaurazione di manufatti tessili, si è occupata del restauro. Attraverso un ritaglio di giornale inserito tra il telaio delle sete e la parete si è scoperto che questi sono stati apposti intorno al 1915. Al momento dell’inizio dei lavori, i tessuti erano in grave stato di conservazione a causa del tempo e delle condizioni atmosferiche tra cui il fumo causato dal prolungato uso del caminetto, aggiunto al fumo del sigaro che Giacomo Puccini era solito fumare.

“Sono molto soddisfatta dei risultati ottenuti ed è stato interessante poter svolgere il lavoro anche a museo aperto, in presenza dei visitatori incuriositi da questi importanti restauri“, spiega Concita Vadalà. Attraverso i lavori di restauro alla Villa Museo Giacomo Puccini è stato rinvenuto un ciclo di decorazioni a tempera nascosto sotto le decorazioni da parete che è tutt’ora oggetto di studio in quanto pezzo unico che può dire molto sui gusti del tempo.

Quando è aperta la Villa Museo Giacomo Puccini e come visitarla

Grazie al termine dei lavori di restauro, iniziati nell’estate 2021, la Villa Museo Giacomo Puccini torna ad essere aperta al pubblico con una nuova veste. La riapertura della Villa Museo rappresenta un’importante rinascita dal punto di vista del patrimonio artistico all’interno del territorio toscano, oltre alla grande occasione di visitare un luogo unico. Da aprile i visitatori possono accedervi tutti i giorni dalle 10:00 alle 12:40 e dalle 15:00 alle 18:20.

Per maggiori informazioni e prenotazioni visitare il sito web della Villa Museo Giacomo Puccini oppure inviare una mail a villamuseo@giacomopuccini.it