martedì, 22 Giugno 2021
HomeSezioniArte & CulturaRiapre l'anfiteatro delle Cascine, si...

Riapre l’anfiteatro delle Cascine, si parte con il Muv

Dopo quasi dieci anni di chiusura, torna a vivere l'anfiteatro delle Cascine, che sarà uno dei luoghi di punta dell'estate fiorentina. Si parte il 1° giugno con il Muv, festival di musica elettronica che fino al 6 giugno porterà in scena una cinquantina di spettacoli.

-

“Fa piacere – ha detto l’assessore alla cultura Giuliano da Empoli – che la città possa riappropriarsi di uno spazio troppo a lungo inutilizzato, e fa piacere soprattutto riuscire nel nostro intento malgrado le tante voci pessimistiche ascoltate in questi mesi”. “Il Comune riapre l’anfiteatro con il Muv – ha continuato -, un progetto qualificato, interessante e popolare, cui seguiranno altri eventi, dal Festival del deserto a luglio, anche questo tra i vincitori del bando per l’Estate, agli spettacoli del Maggio musicale, una novità assoluta, ovvero alcune serate, una decina, in cui il teatro porterà alle Cascine un’opera, un balletto e un concerto, con relative repliche”.

Da metà pomeriggio fino a notte, alcuni tra i nomi di punta della scena elettronica internazionale animeranno il Parco delle Cascine. Ci saranno, tra gli altri, Boris Werner, Alex Neri, Cooly G, Crissy Criss, Byetone, Marcel Janovsky, Gabriel Ananda, Jahcoozi, Markus Fix, Danilo Vigorito, Tronik Youth e Sound of stereo. Il Festival comprende anche una sezione formativa , workshop, incontri, un concorso video che quest’anno si ispira ai paesaggi digitali ed è curato dall’artista Piero Fragola.

Ultime notizie