mercoledì, 23 Giugno 2021
HomeSezioniArte & Cultura'Roots&Routes' in mostra alla Casa...

‘Roots&Routes’ in mostra alla Casa della creatività

Immagini e video per raccontare 'Roots & Routes International'. È stata inaugurata ieri l'installazione della fotografa anglo-pakistana Saira Awan dedicata al progetto europeo che raccoglie oltre 2.000 talenti e organizzatori culturali provenienti da 11 paesi e impegnati nella promozione della diversità culturale e sociale nelle arti sceniche e nei media.

-

A partire dal 2008 Sara Aiwan ha catturato le memorie del work in progress, degli spettacoli e dei ‘dietro le quinte’ di Roots & Routes. La mostra è stata realizzata da Fabbrica Europa nell’ambito della XVII edizione della manifestazione, in collaborazione con il Comune di Firenze, e rappresenta una nuova tappa del progetto Roots&Routes, di cui l’associazione Fabbrica Europa è responsabile per l’Italia.

Da oggi al 22 maggio, i video dell’installazione saranno incentrati sulle figure di due giovani video-artiste operanti sul territorio metropolitano fiorentino, Pamela Barberi e Olga Pavlenko, oltre che su alcune tra le più recenti residenze creative a Rotterdam, Colonia, Lille, Barcellona, Bucarest, Budapest.

Momento culminante del cantiere Roots&Routes International sarà la serata del 19 maggio alla Stazione Leopolda, con installazioni, performance, concerti, dj set e, soprattutto, l’esibizione del vocalist senegalese Badara Seck insiema alla sua nuova formazione Badamj Ensemble.

Ultime notizie