lunedì, 27 Settembre 2021
HomeSezioniArte & CulturaTwo Rivers all'Anconella

Two Rivers all’Anconella

Two Rivers, capitolo secondo, da Empoli ci riprova e scrive a Greg Wyatt, l'autore della contestata opera che fino allo scorso novembre stazionava in piazza Signoria, accanto al Biancone. “"La proposta del Comune è collocarla al parco dell'Anconella".

-

Nella lettera l’assessore alla cultura ricorda il ruolo della commissione di esperti, da lui nominata nell’ottobre scorso, per dirimere la questione dell’eventuale accettazione e successiva collocazione delle opere d’arte donate alla città e dei criteri ai quali la stessa si è attenuta per rifiutare la destinazione ipotizzata originariamente per Two rivers, ovvero piazza Poggi (in sostanza non fu ritenuta coerente con il contesto).

“La commissione – spiega Giuliano da Empoli – dopo aver attentamente valutato tutte le proposte di collocazione giunte nelle ultime settimane, anche grazie ai consiglieri comunali e ai presidenti di quartiere, ha ritenuto opportuno indicare il parco dell’Anconella, luogo ritenuto idoneo, anche per spazi e vicinanza con l’Arno, a ospitare la scultura di Wyatt. Per il Comune quella può essere l’unica destinazione possibile”.

La missiva è stata spedita oggi negli Stati Uniti. Adesso non resta che attendere la risposta dell’artista, con la speranza di poter scrivere l’ultima pagina della querelle.

Ultime notizie