mercoledì, 3 Marzo 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Un ciclo di lezioni per...

Un ciclo di lezioni per illustrare il lavoro dell’Università

Partono da domani alla Biblioteca delle Oblate una serie di lezioni per far conoscere ai cittadini il lavoro didattico e di ricerca che il nostro ateneo compie in silenzio e che si riversa sul territorio fiorentino.

-

Partono da domani alla Biblioteca delle Oblate una serie di lezioni per far conoscere ai cittadini il lavoro didattico e di ricerca che il nostro ateneo compie in silenzio e che si riversa sul territorio fiorentino.

PROMOTORI. Il ciclo di lezioni che partiranno domani alle Oblate sono state promosse e fortemente volute dall’assessore all’Università Cristina Giachi e dal coordinamento Interfacoltà dell’ateneo fiorentino.

OBIETTIVO. Lo scopo è quello di sensibilizzazione l’opinione pubblica sull’importante ruolo ricoperto dall’Università nello sviluppo economico e culturale del nostro paese, ma è anche quello di allargare il dibattito pubblico sulla legge di riforma del sistema universitario.

PRIMA LEZIONE. Il primo incontro, organizzato come si è detto dall’Università e dall’assessorato all’Università, avrà luogo domani alle ore 17.30 presso la Sala Conferenze della Biblioteca delle Oblate e affronterà il tema “Senza l’Università non si cresce”.

PARTECIPANTI. Alla tavola rotonda di domani parteciperanno l’assessore all’Università Cristina Giachi, il prorettore alla ricerca dell’ateneo fiorentino Elisabetta Cerbai, il segretario generale dell’Istituto Universitario Europeo Marco del Panta e Samuele Agostini ricercatore dell’università di Pisa.

Ultime notizie

Covid Toscana, sono i 1.163 nuovi casi: i dati del 3 marzo

I dati del bollettino Covid della Toscana del 3 marzo: casi di nuovo sopra quota mille, percentuale positivi al 4,67%

A che ora chiudono i bar e fino a quando sono aperti per l’asporto

Il nuovo Dpcm Draghi stabilisce a che ora chiudono i bar e i ristoranti dal 6 marzo: ecco quando possono stare aperti e le novità per gli orari dell'asporto

Centri commerciali aperti o chiusi sabato e domenica: cosa dice il nuovo Dpcm

Shopping a ostacoli. In zona bianca, gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali anche per il nuovo Dpcm Draghi. Quando riapriranno?

Quante persone possono partecipare ai funerali in zona gialla, arancione e rossa

Funerale in zona gialla, arancione o rossa, le regole anti-Covid: quanti possono essere i partecipanti, per cosa scatta il divieto, quali sono le deroghe agli spostamenti secondo il Dpcm