giovedì, 24 Settembre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Un sms per Antonio Meucci

Un sms per Antonio Meucci

-

Un concorso per un sms che sappia raccontare in 150 caratteri il genio di Antonio Meucci e il futuro delle telecomunicazioni. E’ una delle iniziative che fanno parte del calendario delle celebrazioni dedicate all’inventore del telefono nel bicentenario della nascita (Firenze 13 aprile 1808 – New York 18 Ottobre 1889).

L’iniziativa, destinata agli studenti delle scuole superiori,consiste nella stesura di una breve composizione – su temi relativi all’invenzione del telefono e alle telecomunicazioni – a partire dalla quale dovra’ essere sviluppato un breve messaggio di testo, cioe’ un sms.

Le manifestazioni sono promosse dal “Comitato Nazionale per le manifestazioni per il bicentenario della nascita di Antonio Meucci”, sorto per iniziativa della Facolta’ di Ingegneria dell’ateneo fiorentino, sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica e con il contributo del Ministero per i Beni e le Attivita’ Culturali.

Iniziate lo scorso aprile, le manifestazioni dedicate all’illustre “ingegnere fiorentino” ricorderanno l’inventore attraverso proposte dedicate ai piu’ giovani. In primo luogo, con il premio di laurea ”Meucci- Marconi”: nel nome dei due grandi italiani saranno selezionati giovani laureati con una tesi nel campo delle telecomunicazioni e della scienza dell’informazione. Il premio e’ promosso in collaborazione con la Fondazione Marconi, che ha istituito l’annuale premio omonimo, intitolato quest’anno anche a Meucci in occasione del bicentenario.

 

Ultime notizie

Torna La rondine di Puccini al Teatro del Maggio Fiorentino

La stagione lirica del teatro fiorentino continua, dopo il successo del Rinaldo, con "La Rondine" di Giacomo Puccini

Maglieria uomo, tutte le novità per l’autunno

È arrivato il momento del cambio di stagione: i consigli su come "rinfrescare" il proprio guardaroba

Firenze Marathon 2020 annullata, la maratona torna nel 2021

Quando si terrà la 37esima edizione della gara e cosa succede per chi ha già fatto l'iscrizione

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020