mercoledì, 23 Settembre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Una mostra per dire ''no''...

Una mostra per dire ”no” agli incidenti sul lavoro / LE IMMAGINI

E' arrivata a Firenze, nella Galleria dei Medici a Palazzo Medici Riccardi, la mostra fotografica ''NO! contro il dramma degli incidenti sul lavoro'' di Animl e Inail. Mostra che ha già viaggiato per due anni, facendo tappa in più di trenta città d’Italia. GUARDA LE IMMAGINI

-

Una mostra per dire ”no” agli incidenti sul lavoro.

LA MOSTRA. Dopo il successo ottenuto nel 2009 e nel 2010, è ripartito il viaggio della Mostra fotografica “NO! contro il dramma degli incidenti sul lavoro” di ANMIL e INAIL. La terza tappa del 2011 è stata inaugurata a Firenze alla Galleria dei Medici, a Palazzo Medici Riccardi (Via Cavour, n. 5). La mostra, inaugurata per la prima volta a Roma nel novembre 2008, ha poi continuato il suo viaggio per due anni, facendo tappa in più di trenta città d’Italia, da Aosta a Trapani, isole comprese.

INCIDENTI. Le fotografie, firmate dal reporter Riccardo Venturi e “raccontate” dal giornalista Matteo Bartocci, sono state raccolte in un catalogo che viene distribuito gratuitamente a tutti i visitatori e che documenta uno spaccato di realtà sul quale è necessario riflettere, affinché aumenti l’impegno di tutti per ridurre il numero degli incidenti sul lavoro e migliorare la tutela delle vittime di infortuni. Gli scatti di Venturi sono stati ammirati da oltre 20.000 visitatori e tra questi meritano di essere segnalati Sindaci, Prefetti, Assessori e tutti quei rappresentanti delle istituzionali locali che hanno voluto mostrare vicinanza e attenzione al tema degli infortuni e delle morti sul lavoro. Coinvolgendo studenti, giovani, lavoratori e famiglie, la mostra intende far comprendere i rischi del lavoro e far conoscere il dramma del dopo-infortunio con le difficoltà economiche e di reinserimento familiare, sociale e lavorativo ad esso collegato. 

ORARI. L’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e il Patrocinio della Camera dei deputati hanno contribuito a dare prestigio a questa iniziativa che rappresenta una straordinaria campagna di sensibilizzazione contro gli infortuni. L’esposizione a Galleria dei Medici – Palazzo Medici Riccardi rimarrà aperta al pubblico con ingresso libero dal 10 al 22 maggio tutti i giorni dalle 9 alle 19, escluso il mercoledì.

 

GUARDA ALCUNE DELLE FOTO IN MOSTRA:

{phocagallery view=category|categoryid=111|limitstart=0|limitcount=0}

Ultime notizie

Quando e dove si vota per il ballottaggio delle comunali 2020

Chi può votare, com'è fatta la scheda, quando e perché è previsto il secondo turno per scegliere il sindaco: i dubbi più comuni sulla seconda tornata elettorale

Libri scolastici con lo sconto: da Amazon alla Coop, come risparmiare

C'è chi sceglie l'usato (e spende la metà) e chi si affida al supermercato o ai siti internet con prezzi tagliati del 15% e promozioni, dai buoni ai punti spesa. La guida al risparmio per i libri di testo

Quarantena per chi arriva in Italia dalla Bulgaria: nuove regole per il rientro

Cosa dice la nuova ordinanza del Ministero della Salute per i viaggiatori che provengono dai paesi est europei come Bulgaria e Romania

L’Ecobonus riporta a galla il mercato dell’auto, ma ancora non basta per uscire dalla crisi

I recenti incentivi governativi stanno aiutando il mercato dell’auto a tornare ai livelli di vendite del 2019, chiudendo così...