martedì, 20 Aprile 2021
HomeSezioniArte & CulturaVent'anni di storia fiesolana in...

Vent’anni di storia fiesolana in mostra

venti anni di storia culturale fiesolana in una mostra fotografica

-

Quarantuno foto, scattate fra gli anni ’80 e ’90, che descrivono Fiesole attraverso i suoi personaggi, di passaggio o stanziali, sono raccolte nella mostra “Obiettivo Fiesole” – Scatti e ritratti di Paolo della Bella e Stefano Giraldi che verrà inaugurata sabato 17 ottobre alle 17 nei nuovi locali del Comune in piazza Mino alla presenza  del sindaco Fabio Incatasciato e dell’assessore alla cultura Paolo Becattini.

La rassegna vuole essere un piccolo furto dalla cassaforte del tempo operato dall’obiettivo dei due fotografi. I loro scatti testimoniano attraverso fatti, luoghi e volti come Fiesole sia la “città dell’accoglienza”.

Si tratta infatti di una sequenza di poeti e musicisti, pittori e attori si unisce a quella di uomini politici e letterati, scultori e fotografi o scienziati, registi ed architetti: icone del loro tempo fissate a colori o in bianco e nero. Ritratti che resteranno per sempre nella storia di Fiesole perché in parte hanno contribuito a scriverla.

“Obiettivo Fiesole” rimarrà aperta, con ingresso libero, fino al 29 novembre con il seguente orario: martedì, giovedì, sabato e domenica, dalle 15 alle 18.

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultime notizie