sabato, 4 Dicembre 2021
HomeSezioniArte & CulturaViaggio teatrale all’Istituto degli Innocenti

Viaggio teatrale all’Istituto degli Innocenti

La “visita guidata” si unisce al “teatro” per far rivivere, davanti agli occhi di spettatori itineranti, l’antico Ospedale degli Innocenti di Firenze. È il viaggio teatrale “Una donna innocente”, che la Compagnia delle Seggiole inscena dal 20 al 24 maggio all’Istituto di piazza SS. Annunziata nell’ambito del Genio Fiorentino 2009.

-

Un viaggio teatrale attraverso il tempo e lo spazio per conoscere le vicende di una madre disperata che, in una calda notte d’estate alla fine del Quattrocento, affida la sua piccola Lucrezia alle cure dell’Ospedale degli Innocenti.

A rappresentarlo è la Compagnia delle Seggiole, che dopo aver svelato i segreti del Teatro della Pergola e del Monastero della Certosa, si cimenta in una nuova visita spettacolo per raccontare l’antico Ospedale fiorentino che accoglieva “gli innocenti”. L’accoglienza della piccola Lucrezia, l’affidamento a balia, la scoperta di un inganno e la crescita della bambina sono i fili di una trama tessuta e svelata all’interno dell’Istituto che, nato nel cuore della Firenze rinascimentale, sarà modello nei secoli per la tutela dell’infanzia abbandonata.

“Una donna innocente”, questo è il titolo dello spettacolo teatrale itinerante all’interno dell’Istituto degli Innocenti di Firenze, che va in scena dal 20 al 24 maggio prossimi nell’ambito della kermesse Genio Fiorentino 2009. Cinque serate consecutive, da mercoledì a domenica, con due rappresentazioni per sera, una alle 20.30 e una alle 21.30, ognuna delle quali è limitata a un pubblico di massimo 45 persone, e per questo è necessario prenotare chiamando al 333 2284784.

Ultime notizie