lunedì, 8 Marzo 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Viet-A-Porter, una mostra fotografica sul...

Viet-A-Porter, una mostra fotografica sul Vietnam che cambia

Diciassette giorni in Vietnam, su e giù per il Paese: da Saigon ad Hanoi andata e ritorno, via cielo e via terra, lo zaino sulle spalle e le macchine fotografiche al collo. Il risultato è una mostra che sarà inaugurata giovedì 7 novembre al Dadartè di Sesto Fiorentino.

-

Viet-A-Porter, una mostra fotografica sul Vietnam che cambia.

LA MOSTRA. Diciassette giorni in Vietnam, su e giù per il Paese: da Saigon ad Hanoi andata e ritorno, via cielo e via terra, lo zaino sulle spalle e le macchine fotografiche al collo. Lei, Giulia, fa la giornalista, lui, Riccardo, l’ingegnere. Tutti e due hanno un grande amore per i viaggi e il risultato è una mostra fotografica, che porta il titolo “Viet-à-porter, immagini rimaste in uno zaino”, e che dal prossimo 7 novembre sarà visitabile al centro culturale Dadartè di Sesto Fiorentino (via Gramsci 202, inaugurazione ore 19).

I TEMI. Facce, fiumi, palafitte, pagode e motorini, caos urbano e pace bucolica: nei venti scatti dei due ragazzi – entrambi fotografi per passione ma con stili creativi molto diversi – affiorano i mille volti di un Paese in rapidissima evoluzione. Con i loro obbiettivi hanno provato a catturare le sfumature di una nazione che giganteggia per la sua storia e che oggi viaggia alla velocità della luce: in Vietnam, e ci se ne accorge appena sbarcati a Saigon, un motorino a testa non basta, si costruisce in ogni angolo e si fanno prove generali di apertura al turismo, sospese tra grandi slanci e sorrisi al pubblico ancora incerti.

COME ATTRAVERSO L’OBBIETTIVO. “Abbiamo scelto cornici e fondi neri per dare, a chi le osserva, l’impressione di guardare le immagini attraverso un obiettivo – spiegano gli autori, Giulia Righi e Riccardo Catastini – In questo modo per gli spettatori non sarà difficile fermare fotogrammi di quel Paese proprio come è successo a noi, percorrendolo da Nord a Sud”.

GLI ORARI DELLA MOSTRA. La mostra, ad ingresso libero, sarà visitabile fino all’8 dicembre: dal lunedì al sabato il locale sta aperto dalle 15.30 alle 19.30 e poi dalle 21.30 alle 00.30. Il giovedì non fa pause e resta aperto dalle 15.30 alle 00.30.

Ultime notizie

La presa del potere, lezioni di storia online dai più famosi teatri d’Italia

Un ciclo speciale delle Lezioni di Storia dal 7 marzo al 16 maggio in streaming, direttamente dal palco dei più importanti teatri italiani

Di che colore è la Toscana: zona rossa o arancione la prossima settimana (8-14 marzo)?

La prossima settimana (8-14 marzo) la Toscana resta in zona arancione, ma con qualche zona rossa locale: Pistoia, con le scuole chiuse, e due comuni tra Livorno e Pisa. Sorvegliate speciali Empoli e Prato

Fiorentina, contro il Parma è una gara da ultima spiaggia

Senza Ribery un vero e proprio spareggio tra pericolanti. Ballottaggio tra Eysseric e Callejòn: le probabili formazioni di Fiorentina - Parma