Un viaggio nel tempo e in altezza. Da quassù si gode di un panorama diverso, ma è possibile scoprire anche la storia della città grazie al suo antico sistema difensivo. Porte e torri di Firenze durante l’estate aprono al pubblico per speciali visite guidate.

Come ogni anno dal 24 giugno ha riaperto i battenti Torre San Niccolò, che resta accessibile, sempre con  tour guidati, fino al 30 settembre, dalle ore 17 alle 20 (dal 1 settembre dalle 16 alle 19), l'ultimo accesso è mezz’ora prima della chiusura.

A questa nel corso degli anni si sono aggiunti altri tasselli della rete difensiva della città: proseguono anche le visite alla Torre della Zecca, a Porta Romana e al Baluardo San Giorgio, sulla strada che porta al Forte Belvedere. Chiude il quadro la Fortezza da Basso che, novità dell’estate 2018, ha aperto alle visite i suoi sotterranei (in questo caso le date sono sold out).

Visite alle torri di Firenze, gratis per i soci Coop

Ci sono ancora degli appuntamenti per i soci di Unicoop Firenze che godono di promozioni particolari. In programma due visite guidate gratuite, con prenotazione obbligatoria, domenica 26 agosto alla Torre di San Niccolò e il primo settembre a Porta Romana.

Torri Firenze Porta Romana visite guidate soci Coop

In più chi ha la carta socio potrà entrare in due pagando solo un biglietto, con l’agevolazione “2×1”: Porta Romana il primo settembre (ore 16, 16.30, 17, 17.30, 18, 18.30), Torre San Niccolò il  26 agosto (ore 17, 17.30, 18.00, 18.30, 19.00, 19.30) e domenica 23 settembre (ore 16, 16.30, 17.00, 17.30, 18.00, 18.30).

Infine per le visite al Forte Belvedere che ospita la mostra “Gong” di Eliseo Mattiacci fino al 14 ottobre, è invece sempre valido l’ingresso 2×1 e le visite saranno eccezionalmente gratuite il 14 settembre alle ore 16 e 17.30.

In tutti i casi la prenotazione è obbligatoria chiamando l’associazione Muse: tel. 055.2768224, 055.2768558, mail [email protected]