Violenze e persecuzioni.

LE ACCUSE. Ha costretto una ventenne a salire sulla sua auto obbligandola ad un rapporto sessuale. E’ questa una delle accuse per cui gli uomini della squadra mobile della questura di Lucca hanno arrestato un anziano di 86 anni per molestie sessuali, violenza sessuale e atti persecutori.

LE TESTIMONIANZE. Ad incastrarlo il racconto di alcune ragazze e di vari testimoni. L’episodio più grave tra quelli contestati appunto la violenza in auto alla ragazza, ricostruito dalla polizia in base al racconto della vittima. L’uomo attualmente è ai domiciliari.