sabato, 16 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica 90 milioni di euro di...

90 milioni di euro di fatturato per Cooplat. Frizzi, “Uniamoci per crescere”

Un utile superiore ai 300 mila euro e un fatturato vicino ai 90 milioni di euro per la cooperativa Cooplat, che ha presentato stamattina il bilancio del 2011. “Solo uniti saremo più competitivi”, ha detto il presidente Fabrizio Frizzi.

-

Ha chiuso il 2011 con un utile superiore ai 300 mila euro e un fatturato vicino ai 90 milioni di euro. Un risultato positivo nonostante la crisi, per Cooplat, cooperativa impegnata nei settori del facility management e dell’ecologia, che stamattina ha presentato il bilancio dell’anno trascorso. “Basta con i campanilismi, solo procedendo uniti potremo crescere ed essere più competitivi. Ce lo impone il mercato”, ha spiegato il presidente Fabrizio Frizzi.

I DATI. Il Bilancio dell’esercizio 2011 è stato chiuso con un utile di 301mila euro e un fatturato che tocca gli 88 milioni di euro. Il bilancio consolidato del gruppo attesta un giro d’affari complessivo da 93 milioni di euro con un risultato di esercizio da 481mila euro. La cooperativa, attiva in otto regioni e 13 città d’Italia con le sue molteplici attività che vanno dalla sanificazione alla manutenzione delle aree verdi alla raccolta dei rifiuti, conta oggi 3.012 lavoratori e più di 1.600 soci.

APPELLO ALLE COOPERATIVE TOSCANE. “Anche per le cooperative toscane è però giunta l’ora di una riflessione sulle strategie future, a partire dalla crescita dimensionale come presupposto di una crescita di competitività” ha spiegato il presidente Frizzi. “Basta con i campanilismi, solo procedendo uniti potremo crescere ed essere più competitivi. Ce lo impone il mercato, che oggi richiede capacità imprenditoriali e finanziarie sempre più consistenti”. Dello stesso parere anche l presidente di Legacoop Servizi Toscana Angelo Migliarini. “Le cooperative dei servizi della Toscana, specie quelle attive in settori evidentemente contigui, dovrebbero cominciare a ragionare di alleanze, sinergie, persino fusioni”, ha detto.

Ultime notizie

Fiorentina, prima volta allo stadio Maradona

La Fiorentina sfida il Napoli nel lunch match di domenica: le probabili formazioni. Commisso rinuncia allo stadio

In quanti in macchina, regole del nuovo Dpcm sulle persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid

Centri commerciali aperti o chiusi nel weekend: regole del Dpcm

Shopping pre-saldi a ostacoli. In zona gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali (con qualche deroga)

Quante persone possono partecipare ai funerali: il Dpcm Covid e le regole

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti, per cosa scatta il divieto, quali sono le deroghe secondo il Dpcm