giovedì, 6 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaA Impruneta? Si "Mangiasano"

A Impruneta? Si “Mangiasano”

Torna domenica 31 ottobre, a Impruneta, la nuova edizione di "Mangiasano", il mercatino dei prodotti dell'agricoltura biologica, produzioni alimentari e agricole del territorio. E ancora, prodotti del commercio equo-solidale, naturali e del piccolo artigianato.

-

E’ in programma domenica 31 ottobre, a Impruneta, la nuova edizione di “Mangiasano”, il mercatino dei prodotti dell’agricoltura biologica, produzioni alimentari e agricole del territorio. E ancora, prodotti del commercio equo-solidale, naturali e del piccolo artigianato.

PRODOTTI. Dalle 10 alle 19, nei Loggiati del Pellegrino, in piazza Buondelmonti,  nell’ambito del mercato diverse aziende saranno presenti con le loro produzioni agricole e alimentari, per la vendita diretta di formaggi freschi e stagionati, ricotte, vini, grappe, nocino, miele, frutta e verdure di stagione, prodotti da forno, marmellate, salumi di cinta senese, marroni del Mugello, birra artigianale non pastorizzata, pasta di semola di grano duro, legumi e chi più ne ha più ne metta.

PROPOSTE. La Fattoria di Pozzolatico sarà inoltre presente con olio “novo” extravergine d’oliva dell’Impruneta. Ma non solo. Si potranno infatti acquistare anche prodotti del commercio equo-solidale (the, caffé, cioccolate, tisane, spezie) e del piccolo artigianato sostenibile, come originali giocattoli in legno (saltamartino, trottole di ogni tipo…) e oggetti d’uso domestico, come l’immancabile  “sculaccia arance”.

L’INIZIATIVA. La manifestazione è promossa dal circolo del Chianti fiorentino  dell’associazione Vas – Verdi Ambiente e Società – Onlus, con la collaborazione di Aiab Toscana – Associazione Italiana Agricoltura Biologica, e Cia – Confederazione Italiana Agricoltori e Coldiretti.

Ultime notizie