lunedì, 27 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaA lezione di impresa a...

A lezione di impresa a Settignano

Da Bonanni a De Rita, da Ernesto Galli Della Loggi a Giuseppe Mussari. Più che un elenco di relatori una parata di “stelle” dal mondo del lavoro, dell'economia e dell'università direttamente a Villa Morghen, a Settignano. E' la quinta edizione di EunomiaMaster.

-

Iniziano venerdì prossimo, 22 gennaio, le lezioni del master, che si terranno nel fine settimana fino al 6 marzo. Cinquanta i partecipanti, selezionati (e premiati con borse di studio) tra giovani amministratori, imprenditori, persone attive nei partiti, nell’università, nei sindacati e nella comunicazione, provenienti da tutta Italia.

Il titolo di quest’anno è “Italia: quali cambiamenti? Società, Economia, Politica, Istituzioni” e verranno approfondite tematiche quali le politiche di assistenza e le politiche  per l’integrazione sociale, l’analisi e le prospettive della crisi finanziaria ed economica, la formazione dei partiti di maggioranza e opposizione, il ruolo e l’impatto del federalismo nella società attuale.

“Al giro di boa della quinta edizione, affrontiamo un tema chiave per il Paese: il cambiamento –  ha affermato il direttore di EunomiaMaster, Dario Nardella – Essere reattivi al cambiamento è, per chi si avvia a governare settori strategici del sistema Italia, fondamentale. Per questo abbiamo deciso di focalizzare l’attenzione dei nuovi eunomisti sulla conoscenza dei fenomeni che maggiormente stanno modificando la vita pubblica. Anche quest’anno personaggi chiave della vita del Paese si faranno docenti per evidenziare il loro punto di vista e partecipare ad un confronto aperto con chi si appresta a dirigere, nei vari settori, l’Italia che verrà. I risultati delle scorse edizioni, la soddisfazione di docenti e corsisti, l’apprezzamento delle istituzioni e degli sponsor ci convincono sempre più della necessità di questo Master unico in Italia”.

 

Ultime notizie