domenica, 20 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaA Torino alla scoperta degli...

A Torino alla scoperta degli stadi

Questa mattina, a Torino, i componenti della quinta commissione di Palazzo Vecchio hanno incontrato i colleghi del consiglio comunale del capoluogo piemontese.

-

Erano presenti il presidente Dario Nardella, il vicepresidente Enrico Bosi, i consiglieri Jacopo Cellai e Daniele Baruzzi. Obiettivo della “missione”, quello di studiare come vengono gestiti i due stadi di Torino e gli interventi previsti al Delle Alpi da parte della Juventus F.C.

“Tutto questo – ha spiegato il presidente Nardella – per studiare e analizzare il modello torinese, all’avanguardia nel settore della gestione degli impianti calcistici e arricchire il dibattito e l’iter di incontri che la commissione sta promuovendo prima della votazione, in consiglio comunale, della convenzione per lo stadio Franchi. In particolare, il Comune di Torino e la Juventus hanno concluso un accordo che ha portato all’acquisizione, da parte di quest’ultima e per 99 anni, del diritto di superficie dell’intera area che ospita il Delle Alpi”.

“Grazie a questa formula la Juventus – ha aggiunto – ricostruirà il nuovo stadio e realizzerà nell’area circostante alcune strutture a carattere commerciale per un investimento complessivo di 120milioni di euro. Da parte sua il Comune di Torino riceverà 25 milioni di euro. La realizzazione del nuovo Delle Alpi seguirà il modello europeo degli stadi multifunzionali. Nel pensare il nuovo stadio della Acf Fiorentina questa esperienza sarà un punto di riferimento imprescindibile. Con questa visita abbiamo constatato l’alto livello di collaborazione tra Firenze e Torino“.

 

Ultime notizie