sabato, 16 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaAccoltellato al petto con un...

Accoltellato al petto con un coltello: notte violenta alla stazione

La vittima, soccorsa in strada da un amico, si è trascinata a piedi fino a via Palazzuolo, dove è intervenuto il 118. L'aggressore, sporco di sangue da capo a piedi, è stato rintracciato dalla polizia.

-

Notte violenta alla stazione, culminata con l’arresto di un 19enne per tentato omicidio.

TENTATO OMICIDIO. E’ stata la polizia ad arrestare il 19enne, di nazionalità romena, con l’accusa di tentato omicidio. Secondo la ricostruzione dei fatti, intorno alle 1.30 un cittadino romeno di 28 anni è stato dapprima aggredito verbalmente nei pressi del parcheggio dei taxi di piazza Stazione e, in seguito, messo in fuga dal suo connazionale, che lo ha inseguito sino alla parte opposta della strada. Qui, senza alcun apparente motivo, la vittima è stata raggiunta e colpita ripetutamente al petto con un coltello.

SOCCORSI. La persona ferita, soccorsa in strada da un amico, si è trascinata a piedi sino in Via Palazzuolo, dove è intervenuto il 118.

L’ARRESTO. Scattato l’allarme, la volante di zona ha notato in via Santa Caterina da Siena un giovane sporco di sangue da capo a piedi che, alla vista degli agenti, ha allungato il passo verso piazza Stazione. La polizia lo ha fermato, traendolo in arresto. L’uomo è stato portato al carcere di Sollicciano.

IL COLTELLO. Recuperata anche l’arma del delitto, ovvero un coltello di 13,50 cm che il 19enne aveva lasciato cadere a terra prima di essere fermato. Il ferito, trasportato in un ospedale cittadino, è stato giudicato guaribile con dieci giorni di prognosi.

Ultime notizie