giovedì, 6 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaAgguato camorristico: un morto, otto...

Agguato camorristico: un morto, otto arresti

Sono accusati di un agguato di stampo camorristico, durante il quale - nel maggio del 1999 a Montemurlo (Prato) - perse la vita un detenuto in semilibertà. Otto persone sono finite in manette per l'omicidio.

-

 

Sono accusati di aver compiuto un agguato di stampo camorristico, durante il quale – nel maggio del 1999 a Montemurlo (Prato) – perse la vita un detenuto in semilibertà. Otto persone sono finite in manette per l’omicidio.

L’ESECUZIONE. La vittima,  Ciro Cozzolino, 43enne di origine campana,  fu ucciso a colpi di pistola fuori da un circolo di calcio. Per il delitto erano state state arrestate tre persone, condannate all’ergastolo ma poi assolte. La nuova inchiesta avrebbe ricostruito ruoli e responsabilità di altre persone.

L’INCHIESTA. Secondo le indagini,  seguite dalle squadre mobili di Firenze e di Prato e coordinate dalla Dda di Firenze, Cozzolino sarebbe stato ucciso perché avrebbe  intralcianto le attività commerciali di alcuni clan camorristici

Ultime notizie