lunedì, 6 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaAgosto, meno fiorentini in ferie

Agosto, meno fiorentini in ferie

Lo "dice" la produzione dei rifiuti in città, maggiore rispetto all'agosto dello scorso anno. E l'aumento (+ 2%) dell'immondizia prodotta dai residenti significa che sono sempre più i cittadini che sono rimasti a Firenze nella seconda settimana del mese più caldo dell'anno.

-

Anche lunedì 11 agosto, infatti, la produzione dei rifiuti raccolti indica un aumento rispetto ad un anno fa (+ 2%), dato che conferma un maggior numero di residenti in città. La raccolta dei rifiuti solidi urbani (frazione indifferenziata) effettuata ieri nel territorio comunale di Firenze, conferma un aumento del quantitativo raccolto, rispetto ad un analogo lunedì di agosto del 2007, con un +2%.

Ieri sono state raccolte 513,30 tonnellate di rsu: rispetto a un lunedì di maggio – precisamente il 26 maggio scorso, quando furono raccolte 799 tonnellate –  il quantitativo è ovviamente in forte calo (-36%), ma se confrontato con il dato di lunedì 13 agosto 2007 (501,80 tonnellate allora raccolte) si conferma un aumento di produzione di rifiuti del +2% rispetto allo scorso anno.

Quindi, anche nella seconda settimana di questo agosto, la percentuale più alta di rifiuti raccolti è il segno  evidente di una maggior presenza di residenti in città rispetto agli stessi primi giorni di agosto del 2007.

Ultime notizie