domenica, 5 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaDa Alia una campagna di...

Da Alia una campagna di comunicazione sul decoro delle città

Rivolta ai cittadini, ha il nome “Rispetta la tua città”. Si invita al civismo, ad una maggiore attenzione per gli spazi e per il lavoro delle persone.

-

Una campagna di comunicazione rivolta ai cittadini per promuovere il senso civico, la convivenza civile e le abitudini che possono contribuire a influenzare il decoro urbano. È quanto ha previsto Alia Servizi Ambientali: la campagna ha il nome “Rispetta la tua città”. Su tutti i profili social aziendali si invita appunto al civismo, ad una maggiore attenzione non solo per cose e spazi che appartengono a tutti, ma anche per il lavoro delle persone.

Le immagini della nuova campagna di Alia

Le immagini utilizzate illustrano quanto i gesti , che danneggiano i cestini ed arredi urbani, possono costare a tutta la collettività. Ogni giorno sui 58 comuni gestiti da Alia vengono impegnate 18 ore/uomo per pulire cestini e contenitori vandalizzati e 2 automezzi, per un totale di 3480 ore di lavoro all’anno, 250 barattoli di vernice per 3 passaggi su ogni contenitore da ripristinare.

L’obiettivo è stimolare comportamenti virtuosi

Come sottolineato dal presidente di Alia Nicola Ciolini, l’obiettivo è stimolare comportamenti virtuosi nei cittadini che permettano “insieme all’impegno quotidiano dell’azienda” di garantire il decoro dei territori. Il vicesindaco di Firenze Alessia Bettini ha detto che “è necessario promuovere una cultura del rispetto delle nostre città a partire proprio da piccoli gesti. Ed è quindi urgente far capire che un cestino imbrattato, una scritta vandalica, costa tempo, energie, risorse”.

Ultime notizie