venerdì, 14 Agosto 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Allerta meteo a Firenze per...

Allerta meteo a Firenze per vento

-

La autunno si fa avanti, con un abbassamento delle temperature e l’arrivo di pioggia e vento nella mattinata di lunedì 7 ottobre. La protezione civile ha emesso un’allerta meteo per Firenze con codice giallo per vento.

Per la giornata di domani, martedì 8 ottobre, è previsto un generale miglioramento con cieli sereni, temperature in aumento, venti moderati e mari mossi o molto mossi.

Lama. Le previsioni meteo per Firenze e la Toscana

Il consorzio Lamma prevede un rapido peggioramento con piogge sparse, più insistenti sull’Appennino. Rovesci e temporali saranno più probabili in Arcipelago. Le condizioni meteo miglioreranno già nel corso della mattina fino a cielo in prevalenza poco nuvoloso dal pomeriggio.
I venti in rinforzo da nord-est fino a forti, in serata in graduale attenuazione.
I mari saranno mossi o temporaneamente molto mossi al largo, poco mossi o temporaneamente mossi sottocosta. Le temperature massime in calo, quelle minime in aumento nei fondovalle.

Cosa significa l’allerta meteo gialla

L’allerta gialla per vento mette in guardia invece per il possibile verificarsi di caduta di rami e alberi.

Ultime notizie

Decreto agosto 2020: ecco il testo definitivo, presto in Gazzetta Ufficiale

Quando esce il nuovo decreto con le misure economiche per la crisci scatenata dal coronavirus. Le prime notizie sulle nuove misure, dai bonus al cashback per chi paga con le carte elettroniche

Mobike elettrica a Firenze: quanto costa, come si usa, dove si parcheggia

È appena arrivata in città la nuova flotta di biciclette elettriche. Ecco una guida al loro utilizzo

Coronavirus Toscana: mappa, dati e nuovi casi di oggi (13 agosto)

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione

Le 5 terme più belle della Toscana: le migliori mete, da Saturnia a Rapolano

Viaggio alla scoperta dei luoghi più amati dagli habituée del turismo termale: dalle vasche con vista sulle colline alle piscine naturali gratis