giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaAlta velocità, i supertreni sono...

Alta velocità, i supertreni sono targati Pistoia

Saranno costruiti a Pistoia 50 treni superveloci. Il consorzio Ansaldo Breda-Bombardier si è aggiudicato una commessa da 1,2 miliardi di euro. “Una bella notizia non solo per Pistoia – commenta il presidente della Regione Enrico Rossi – ma per tutta la Toscana”.

-

Nasceranno a Pistoia i treni dell’Alta velocità. Il consorzio Ansaldo Breda-Bombardier ha vinto la gara per fornire a Ferrovie dello Stato 50 supertreni. Una commessa da 1,2 miliardi di euro. Il che significa, per usare le parole del governatore Enrico Rossi “più che una boccata di ossigeno, la premessa per una lunga nuotata verso il futuro”.

LE REAZIONI. “Naturalmente – continua Rossi – lo stabilimento Ansaldo-Breda di Pistoia dovrà essere all’altezza dei livelli di efficienza e produttività che oggi sono richiesti. Questa notizia arriva tra l’altro in un momento in cui stiamo discutendo con gli enti locali, e non solo, della necessità di mantenere salda la barra dello sviluppo della regione nel settore manifatturiero e sull’industria”.

Soddisfatto anche il sindaco di Pistoia, che spera in un ruolo da protagonista dello stabilimento pistoiese dell’Ansaldo e la Fiom-Cgil pistoiese che aggiunge: “Ora servono investimenti e il rinnovato impegno dell’azionista”.

INNOVAZIONE TECNOLOGICA. Un risultato che premia il polo produttivo di Pistoia e della Toscana, “rilanciando la partita importante dell’innovazione tecnologica – aggiunge l’assessore regionale alle infrastrutture Luca Ceccobao -. Possiamo guardare con più fiducia ad un futuro che deve essere per la nostra regione quello del rilancio dei poli produttivi, dell’industria, del manifatturiero”.

Ultime notizie