Intanto sono 620 dei quasi 2000 iscritti alle vacanze anziani, gli over 60 in partenza, già da domani e nei prossimi giorni, per le varie destinazioni marine o montane scelte dai vari quartieri fra le quali Pesaro, Bellaria, Cattolica, Cesenatico, Tarquinia, Rimini, Baia Domizia, Andalo, Cavedago e Levico. Il punto sul servizio è stato fatto stamani dall’assessore ai rapporti coi quartieri Cristina Bevilacqua insieme ai presidente delle commissioni servizi sociali dei quartieri 1 e 3 Maurizio Sguanci e Alessandro Dei. “Le iniziative estive per gli anziani, dalle vacanze all’attività motoria, dagli spettacoli al ballo sono importanti per promuovere una vita attiva e limitare l’isolamento – ha detto l’assessore Cristina Bevilacqua-. Insieme alle tante altre attività realizzate dai quartieri tutto l’anno per la socializzazione e il tempo libero costituiscono un patrimonio essenziale per il benessere in città e svolgono concreta azione di prevenzione”.

In tutto, circa 400mila euro che i Consigli dei 5 Quartieri della città destinano oltre alle vacanze anche ai centri estivi, ai centri anziani e ad una miriade di attività come laboratori di musica e teatro, visite a musei, passeggiate e gite fuori porta, cinema, incontri di lettura, corsi di formazione e anche all’informazione sull’alimentazione e la salute. Fanno parte di quelle tante iniziative rivolte specificatamente alla prevenzione per evitare il più possibile la solitudine che come anche riferisce l’Organizzazione mondiale della sanità, è fonte di malessere non solo psichico, ma anche fisico.

E per chi resta in città ci sono le attività dei centri estivi con animazione, laboratori, teatro e musica. “Il nostro obiettivo – ha spiegato Alessandro Dei – è di raggiungere più anziani possibile, cercando di rispondere alle due maggiori difficoltà: economica e sociale. Grazie all’introduzione dell’Isee (indicato situazione economica equivalente) siamo riusciti ad estendere i contributi ed aumentare la percentuale di anziani che ne usufruiscono”. Sono infatti circa 400 gli anziani che godono del contributo economico dei quartieri per partecipare al servizio.

Ecco, quartiere per quartiere, le attività che vengono organizzate:

Quartiere 1. l’Associazione anziani “Il Quercione” in collaborazione con il quartiere 1 e con ATAF organizza un centro estivo per anziani soli in città presso la Palazzina del Quercione alle Cascine. Il servizio si svolge per tutto luglio al 30 agosto. Oltre ai 25 pasti al giorno, forniti da ATAF, sono previste varie iniziative per l’intrattenimento degli anziani, giochi ricreativi, ballo, cocomerate, ma anche visite a musei e gite. Il quartiere 1 insieme Montedomini organizza “Estate Anziani 2008” presso la sede in via dei Malcontenti 12. “Sono circa 3000 gli anziani che frequentano i nostri centri – ha detto Maurizio Sguarci – e i centri anziani sono raddoppiati, passando da tre a sei, in modo da coprire una quota sempre più ampia del nostro territorio. E’ infatti fondamentale creare occasioni frequenti di socializzazione e aggregazione”. Durante l’estate nel quartiere 1 sono aperti dalle ore 16 alle 18.30 i seguenti Centri Anziani: “Il Grillo parlante”, via Palazuolo 10, “Attività dell’età libera”, via del Leone 35, “Il Fuligno, via Faenza 52, “Zona Centro”, via Malcontenti 12, “San Jacopino Cascine, via della Carra 4.

Quartiere 2. Balli e musica per tutti con le “Serate 2008 musica e balli per tutti”, “Colori del mondo” con balli della tradizione popolare europea, “Firenze all’alba” per alcune ore in bici nella città senza traffico, “Vivere il parco – ginnastica ed animazione sportiva”. I Centri Anziani del Quartiere aperti durante l’estate sono: Centro Anziani Campo di Marte, in Via Luna, Villa Bracci, Il Parterre, Circolo Ricreativo – Il Gignoro, Circolo Ricreativo – Andreoni, Uisp c/o Le Civette.

Quartiere 3. “Il Centro Anziani “CAMPA 3” Galluzzo, in collaborazione con il Quartiere 3, organizza nel mese di agosto un centro estivo diurno per la terza età, rivolto principalmente a persone sole. Sono previste attività di animazione ed intrattenimento. Le attività si svolgeranno presso la scuola San Brunone, via S. Brunone, 4 dal 4 al 31 agosto dalle 9.00 alle 18.00, domeniche e Ferragosto compresi. Il Centro Anziani “IL LIDO” (Lungarno Ferrucci) organizza, sempre in collaborazione con il quartiere 3, per il mese di Agosto escursioni settimanali e giornaliere nei dintorni di Firenze per tutti gli anziani che vivono nel Quartiere. Il Centro Ricreativo Sociale Reims organizza “Agosto insieme”, dal 1 al 31 agosto, dalle 10.00 alle 17.30, presso la propria sede, Via Erbosa 59, rivolto agli anziani soci del Centro. Nel programma “Gavinana Live – Piazza Bartali”, manifestazione musicale, gastronomica, culturale e sportiva tutte le sere, fino al 31 agosto, a partire dalle 20, danza, ristorante, cinema, sport, animazioni, aperitivo, teatro. Inoltre, con “Diramazioni” al Parco dell’Anconella sono previsti eventi musicali, teatrali, danzanti ed altro ancora, fino al 15 settembre 2008.

Quartiere 4. Tutti i martedì del mese di luglio dalle ore 9.00 alle ore 10,20 “Ginnastica dolce” nel Parco di Villa Vogel con l’associazione “Movimenti Studio”. I centri aperti fino alla fine di luglio sono: Centro aggregazione anziani “Età Libera”, Via Anconella, 3 aperto tutti i giorni dalle 14.30 alle 19.30, Associazione “Arca”, Via Zanella, 8r aperto tutti i giorni dalle 15.00 alle 19.00; Circolo Pensionati Isolotto “Baracche Verdi”, via delle Mimose, 8 aperto tutti i giorni dalle 8.30 alle 11.30 e dalle 14.30 alle 19.00; centro anziani Ugnano-Mantignano, via della Tancia, 9 aperto tutti i giorni dalle 16.00 alle 18.30, Social Club – Spazio Sociale, via della Casella 92/14 aperto tutti i giorni (16.00 -19.30) ed il sabato o la domenica a pranzo o a cena.

Quartiere 5. Nei prossimi giorni partirà anche la gita di un giorno a Pisa e alla Certosa di Calci, con giuda turistica e accompagnatore. Ci sono ancora posti liberi per chi volesse prenotarsi al seguente numero telefonico del quartiere 5- 055/2767022/7032. I Centro Anziani aperti fino alla fine di luglio sono: “Poggetto – Rifredi – Vittoria”, via Carlo Bini 7 aperto dal lunedì al venerdì ore 9-12 e 15.30-18 per attività di laboratorio di disegno, ceramica, feste e iniziative varie; “Ponte di Mezzo – Lippi”, via Caboto 47 per pomeriggi insieme e serate danzanti; “Castello – Il Sodo – Le Pache – Serpiolle – Tre Pietre”, piazza Cavalieri di Vittorio Veneto 9 aperto dal lunedì al sabato dalle 15.30 alle 17.30. Saranno aperti tutti giorni compresi i festivi dalle 14.30 alle 19.30 i seguenti centri: “Novoli – Peretola – Quaracchi – Brozzi – Le Piagge”, viuzzo delle Calvane 13; “Associazione il Tabernacolo”, via Accademia del Cimento 32, “Associazione Arcobaleno”, via Corte dei Manetti 8, “Associazione culturale ricreativa Olmatello” – via dell’Olmatello c/o Palarotelle con tante attività rivolte agli anziani.