martedì, 27 Settembre 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaApre a Firenze la nuova...

Apre a Firenze la nuova caffetteria di Ditta artigianale

Nel centro storico della città la quarta caffetteria di Ditta artigianale dedicata al consumo consapevole di caffè

-

Pubblicità

Apre a Firenze la nuova caffetteria di Ditta Artigianale, la linea di caffetterie fondata da Francesco Sanapo e Patrick Hoffer. La nuova caffetteria, la quarta aperta in città dedicata al consumo consapevole di caffè, si chiama “Riva D’Arno” e si trova nel centro storico.

La quarta caffetteria fiorentina di Ditta Artigianale: ecco dove si trova

“Riva D’Arno” sorge in via Lungarno Soderini 7r a Firenze. Il design della nuova caffetteria trae ispirazione dai luoghi d’origine del caffè, dal Messico all’India, al Sudamerica e al Vietnam, all’Africa ed invita alla coesistenza tra culture diverse. Come per le altre caffetterie targate Ditta artigianale, l’interior è stato curato dallo studio di architettura q-bic.

Pubblicità

Nel locale, multicolore, si mischiano tonalità forti, dal fucsia all’azzurro intenso, creando un cortocircuito con le varie provenienze del mondo del caffè, Sudamerica, Asia, Africa. Il risultato è un mix di culture. La parete divisoria in legno e vetro “cannettato” che separa l’angolo di preparazione del cibo rimanda a immagini asiatiche, mentre la macchina del caffè brandizzata Vittorio Arduino è customizzata per l’occasione con una texture di disegni geometrici tipici del Senegal, e che riprendono i colori del logo di Ditta Artigianale (giallo rosso azzurro).

A “Riva d’Arno” una grande giungla urbana domina il locale

Tra le caratteristiche distintive di “Riva D’Arno” spicca il murales che domina il locale e si espande tra interno e esterno, lungo il dehor: una giungla urbana cura di Collettivo Giungla, con un grande felino al centro. Una panca lungo la parete principale, di lavorazione artigiana, riprenda un patchwork di tessuti, utilizzati anche per le imbottiture delle sedie, sempre con motivi delle varie parti del mondo.

Pubblicità

Il collettivo romagnolo Giungla, autori del grande murales, è composto da Giulia Dall’Ara (Rimini) ed Eugenio Bertozzi (Faenza), compagni anche nella vita. Si muovono tra dipinti, grafica e illustrazione dai sapori tropicali e new wave, come per Red Bull Organics, CLAP!CLAP!, Mattia Salvadori, DJ-1MRN e MoBlack.

I caffè da gustare a “Riva d’Arno”

Nella carta dei caffè, tutti di produzione interna, è presente l’ultimo arrivato, “Las Flores”, varietà rosa Bourbon dalla Colombia, con note dolci di caramello e pesca matura, prodotto da Edilberto Vergara e da sua moglie Nubia, che hanno iniziato a coltivare caffè nel sud della regione di Huila circa 30 anni fa. A breve sarà disponibile negli store anche “One – Espresso Process Blend”, l’ultima proposta del brand nel campo della miscelazione d’eccellenza. Si tratta di una miscela di caffè espresso monorigine, risultato di uno studio cominciato nel 2018 in Honduras, con i produttori della farm Finca El Puente, Moises e Marysabel Caballero.

Pubblicità

Dal 2014 ad oggi sono state quattro le caffetterie di “Ditta artigianale” aperte nel centro storico di Firenze, a cui se ne aggiunge una di prossima apertura in Canada a Toronto, nel prestigioso edificio The Harlowe a Toronto. Di recente il Financial Times l’ha inserita tra le migliori caffetterie indipendenti del mondo, da Berlino a Buenos Aires, con solo due menzioni per l’Italia.

Pubblicità

Ultime notizie