martedì, 1 Dicembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Arno, la spiaggia "prolunga"

Arno, la spiaggia “prolunga”

Prorogata l'apertura della spiaggia sull'Arno, che resterà a disposizione dei cittadini fino al 23 settembre, dalle 10 alle 20. La proroga è stata decisa dall'assessore all'ambiente Claudio Del Lungo, per consentire a fiorentini e turisti di prendere l'ultimo sole della stagione.

-

Tutto ancora come d’estate, con la possibilità di affittare sdraio, ombrelloni e lettini. C’è anche un campino da calcetto, beach volley e tre gazebo con nebulizzatori e sistemi di raffredamento, e poi il servizio ristoro curato da “PiazzArt”.

La realizzazione del progetto è stata curata dalla direzione ambiente del Comune, dopo lo studio fatto in collaborazione con l’Autorità di Bacino, ente che ha rilasciato i permessi necessari insieme alla Provincia e al Genio Civile. Tutte le strutture sono facilmente e rapidamente rimovibili, e l’allestimento non va a intaccare la vegetazione “ripale” spontanea, dove trovano rifugio pesci e altre specie di animali come aironi e tartarughe.

 

Ultime notizie

Toscana: quando torna in zona gialla, dal 4 dicembre?

La Toscana torna in zona gialla dal 4 dicembre? Ecco cosa cambia nel granducato a partire da questo fine settimana

I numeri della pandemia: intervista a Fabrizia Mealli

La statistica è la scienza che più di ogni altra poteva aiutare a contenere e prevenire il contagio. Nel diluvio di dati degli ultimi mesi, secondo la professoressa Fabrizia Mealli, c’è però un grosso problema: “Tanti numeri, ma di qualità bassissima. La terza ondata sta arrivando e non abbiamo ancora imparato nulla”

Covid Toscana 1° dicembre, contagi ancora in calo. Ma meno tamponi

I dati dal bollettino della Regione: il coronavirus sembra frenare in Toscana. In diminuzione nuovi contagiati, ricoverati e persone in terapia intensiva

Spostamenti tra comuni con il nuovo Dpcm: novità dopo il 3 dicembre

In via di definizione le regole per gli spostamenti sotto le feste natalizie. Sul tavolo varie ipotesi anche per la circolazione tra comuni vicini in zona arancione e rossa