mercoledì, 25 Maggio 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaArriva il nuovo piano tavolini...

Arriva il nuovo piano tavolini all’aperto: nuove regole e l’ok dei condomini

La città sarà divisa tra area Unesco e i quartieri, che seguiranno regole diverse e ci sarà bisogno dell'assenso del condominio o del negozio accanto per tenere i tavolini in strada

-

Arriva lunedì in Consiglio comunale, per l’approvazione definitiva, il nuovo regolamento sui tavolini all’aperto di bar e ristoranti. Diverse le differenze: intanto la città sarà divisa tra area Unesco e i quartieri. Nella prima ci saranno più locali e meno posti per la sosta. Inoltre, come riporta Repubblica, i tavoli sulla carreggiata non potranno occupare più di uno stallo mentre fuori dal centro ne potranno occupare due, comunque mai più dei 12 metri che corrispondono a due parcheggi.

I condomini

Tra i punti che faranno discutere c’è quello sui condomini. La città sarà divisa tra area Unesco e i quartieri, che seguiranno regole diverse e ci sarà bisogno dell’assenso del condominio o del negozio accanto per tenere i tavolini in strada

cui vanno di fronte e questo certamente potrà comportare problemi. Nelle piazze i tavoli fissi potranno aumentare del 35% a patto che abbiano un progetto unitario.

Sanzioni

Come era stato già annunciato dall’assessore allo sviluppo economico Federico Gianassi ci sarà massima attenzione dal punto di vista dei controlli: sono previste sanzioni da 50 a 500 euro per chi sgarra e il ritiro della licenza agli abusivi. Per quanto riguarda le date il nuovo piano entrerà in vigore dal 1º aprile e rimarrà valido fino al 31 ottobre.

Ultime notizie