lunedì, 2 Agosto 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaAsili nido, stanziati 73 milioni

Asili nido, stanziati 73 milioni

l 28% dei bambini toscani riesce a trovare un posto in un asilo nido.

-

In Toscana il 28% dei bambini nella fascia di età fra 0 e 3 anni (contro l’11 in Italia) sono in grado di trovare un posto all’asilo nido o in uno dei servizi educativi creati per loro. Questo il dato che emerge dai risultati di una ricerca sui beni e servizi per l’infanzia condotta dalla camera di commercio di Milano.

Soddisfatto l’assessore regionale a istruzione formazione e lavoro Gianfranco Simoncini, che interviene per commentare i risultati : “La ricerca evidenzia una crescita di questi servizi su scala nazionale. E’ un dato positivo, cui la Toscana dà un contributo decisivo. Vorrei ricordare che nello scorso aprile abbiamo varato un piano triennale di interventi per la prima infanzia da 73 milioni di euro, con risorse di provenienza comunitaria, statale e regionale. Grazie a questo piano vogliamo raggiungere l’obiettivo del 33% fissato dall’Unione Europea per il 2010 e ridurre drasticamente le liste d’attesa”.

Il piano è già operativo e prevede la realizzazione di circa 60 nuove sedi di servizi per l’infanzia, 800 voucher per altrettante famiglie che hanno bambini in lista di attesa per il nido, 222 nuove sezioni per piccoli fra i 2 e i 3 anni, 35 nidi domiciliari, 300 nuovi posti per i servizi integrativi al nido tradizionale come i centri gioco, 6 asili nido aziendali. Si tratta di nuovi interventi che daranno risposta a 6500 bambini in più rispetto agli attuali utenti.
“Anche in virtù di questo piano – conclude Simoncini – potremo potenziare così un settore ritenuto cruciale per garantire ai piccoli cittadini della Toscana opportunità educative adeguate alla loro età, costruendo così una regione sempre più a misura di bambino e di bambina”.

Ultime notizie