lunedì, 10 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaAutobus: biglietti speciali e navette

Autobus: biglietti speciali e navette

Titoli di viaggio giornalieri (24 ore) da 5 euro, biglietti riservati ai volontari di Emergency e un servizio di navette: queste le iniziative organizzate da Ataf in occasione dell'incontro nazionale di Emergency.

-

 

Titoli di viaggio giornalieri (24 ore) da 5 euro, biglietti riservati ai volontari di Emergency e un servizio di navette: queste le iniziative organizzate da Ataf in occasione dell’incontro nazionale di Emergency, che si apre oggi a Firenze per proseguire poi fino al 12 settembre.

VOLONTARI. Ataf ha realizzato titoli di viaggio plurigiornalieri con grafica personalizzata, al prezzo speciale di 5 euro, riservati ai volontari di Emergency  per i cinque giorni dell’evento.

TITOLI GIORNALIERI. Inoltre Ataf ha prodotto 5mila titoli di viaggio giornalieri (24 ore) da 5 euro che saranno in vendita esclusivamente nei giorni di durata dell’incontro nazionale tramite i punti vendita diretti Ataf  (sala clienti e box) e grazie ai volontari Ataf che li distribuiranno nelle serate dei concerti per cui è previsto il maggior afflusso. Il 4% del valore nominale dei titoli di viaggio  giornalieri verrà devoluto da Ataf ad Emergency.

NAVETTE. Per agevolare gli spostamenti di volontari e sostenitori presenti in città per per l’incontro nazionale di Emergency, Ataf ha organizzato anche un servizio di navette con le seguenti modalità:

venerdì 10 settembre: partenza da Piazza Adua 1 ore 19,30 con arrivo al Mandela Forum; partenza da Mandela Forum 0re 23,45-24,00 con arrivo a Piazza Adua;

sabato 11 settembre: partenza da Piazza Adua 1 ore 19,30 con arrivo al Mandela Forum; partenza da Mandela Forum ore 01,00-01,20 con arrivo a Piazza Adua 1.

BONACCORSI. “Vorremmo che la nostra collaborazione con Emergency non si esaurisse nei giorni del raduno nazionale – spiega il presidente di Ataf Filippo Bonaccorsi – per questo stiamo valutando insieme la possibilità di destinare all’organizzazione presieduta da Cecilia Strada i proventi di tutte le attività di beneficenza che metteremo in campo nel 2011”.

Ultime notizie