Queste le modalità previste ler lo sciopero: l’agitazione interesserà l’intera giornata, ma saranno comunque rispettate le fasce orarie protette, ovvero dalle 6 alle 9.15 e dalle 11.45 alle 15.15. L’azienda che gestice il trasporto pubblico non garantisce quindi la totale regolarità del servizio.