martedì, 22 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaBaby gang, è allarme in...

Baby gang, è allarme in Toscana

Giovani, annoiati e sprezzanti delle regole. Due baby gang scoperte in meno di due giorni tra Firenze e Livorno. Dopo il caso dei due diciassettenni beccati mentre davano alle fiamme alcuni motorini nel capoluogo toscano, oggi la polizia livornese ha denunciato due minorenni e un diciannovenne dediti da qualche tempo ai furti.

-

La banda sarebbe stata composta da quattro ragazzi di 16, 17 e 19 anni. Solo tre sono finiti in manette, mentre il quarto complice è riuscito a fuggire. I giovani sarebbero responsabili di alcuni furti nei locali della città e di alcuni scooter.

I tre sono stati fermati mentre tentavano un altro colpo, la scorsa notte attorno alle 3, in una via del centro di Livorno. Stavolta l’obiettivo era il distributore automatico di un videonoleggio, che i quattro stavano cercando di svaligiare. I ragazzi dovranno rispondere di ricettazione, furto e tentato furto.

Nel frattempo a Firenze si continua a indagare sui due diciassettenni fermati ieri, nel tentativo di capire se ci sia un collegamento tra le loro azioni e l’incendio appiccato ai danni di un’auto e alcuni motorini la notte precedente, in zona Campo di Marte.

Ultime notizie