venerdì, 14 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaBaby prostituta morta a Cuba,...

Baby prostituta morta a Cuba, in carcere un fiorentino

Tre italiani sono detenuti a Cuba da sei mesi con l'accusa di omicidio nei confronti di una prostituta minorenne avvenuta lo scorso 14 maggio. Tra i presunti colpevoli c'è anche un fiorentino. L'ambasciata sta seguendo il caso.

-

Tre italiani sono detenuti a Cuba da sei mesi con l’accusa di omicidio nei confronti di una prostituta minorenne avvenuta lo scorso 14 maggio. Tra i presunti colpevoli c’è anche un fiorentino. L’ambasciata sta seguendo il caso.

IL CASO. I tre sono stati arrestati nell’ambito delle indagini sulla morte di una baby prostituta, di soli 12 anni. L’omicidio sarebbe avvenuto in una camera di un hotel a Bayamo. La ragazzina avrebbe perso la vita in seguito all’abuso di droghe durante un festino. Il caso è stato portato alla ribalta dal quotidiano La Nazione. L’ambasciata italiana a L’Avana sta seguendo la vicenda. I tre italiani arrestati – di Firenze, Mantova e Vicenza – si dicono estranei alla vicenda.

Ultime notizie