lunedì, 28 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Bellariva bloccata da cantieri e...

Bellariva bloccata da cantieri e guasti

Code chilometriche sui lungarni. Da ponte da Verrazzano al ponte di Varlungo è un unico serpentone di auto e pullman, in direzione Saschall. Il lungarno Aldo Moro è completamente bloccato. La causa? Un bus si è guastato in mezzo alla corsia.

-

 

Code chilometriche sui lungarni. Da ponte da Verrazzano al ponte di Varlungo è un unico serpentone di auto e pullman, in direzione Saschall. Il lungarno Aldo Moro è completamente bloccato. La causa? Un bus si è guastato in mezzo alla corsia.

GUASTO. Il guasto si è verificato attorno alle 14 di questo pomeriggio. Sul posto è intervenuto il servizio di pronto intervento, ma non è ancora riuscito a risolvere il problema, né tantomeno a spostare la vettura, che è rimasta ferma in mezzo alla strada, ostruendo il traffico. Pochi minuti fa sono arrivati anche i vigili, a cercare di “domare” il traffico. Ma la coda si è già diffusa in tutta Bellariva.

CODE. Completamente bloccata anche via della Casaccia, la strada che collega via Aretina alla rotonda del Saschall. La chiusura di via del Gignoro in direzione opposta (verso Coverciano per intendersi), ha creato una miscela esplosiva: in pratica chi arriva dal Gignoro e si immette nella coda non può più tornare indietro. Il sistema di rotonde non riesce a smaltire l’ingente traffico che si è creato.

ALTERNATIVE. Sono consigliabili itinerari alternativi. Per chi deve andare verso Girone e Nave a Rovezzano, meglio passare da ponte da Verrazzano/viale Europa/via Nazioni Unite. Per chi arriva dal Gignoro vale la pena tentare di svoltare in via Aretina e proseguire fino all’altezza di via Turati, reimmettendosi poi sul lungarno da via Gobetti.

{phocagallery view=category|categoryid=89|limitstart=0|limitcount=0}

Ultime notizie

Mascherina, dove c’è obbligo all’aperto: dalla Lombardia alla Sicilia

In quali regioni le mascherine sono obbligatorie, 24 ore su 24, anche all'aria aperta: le regole

Bonus tv, come richiederlo: modulo pdf per televisione e decoder DVB-T2

Addio al vecchio televisore o al vecchio decoder: in arrivo un nuovo standard di trasmissione del digitale terrestre. Per le famiglie a basso reddito c'è però un voucher per compare nuovi apparecchi

“Cambiare l’acqua ai fiori” di Valerie Perrin. La recensione

Se nei primi capitoli vi sembrerà di saggiare l’acqua con i piedi sul bagnasciuga, scoprirete, man mano che andate avanti, di trovarvi sempre più a largo, nel mare aperto dell’esistenza di Violette

La Fiorentina si fa rimontare e perde a San Siro

Ribery meraviglioso. Disastro Vlahovic