lunedì, 21 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaBiodiversità, a Firenze si prepara...

Biodiversità, a Firenze si prepara la Strategia nazionale

Si svolgerà a Firenze, il 29 aprile, il primo dei tre workshop voluti dal Ministero dell'ambiente in vista della prima Conferenza nazionale per la biodiversità. che deciderà la 'Strategia nazionale della biodiversità per la tutela del patrimonio naturale italiano.' Scopo dell'incontro è quello di discutere gli obiettivi strategici per la conservazione della biodiversità in Italia entro il 2020.

-

Entro la fine di quest’anno dovrà infatti essere adottata una Strategia nazionale che rispetti i parametri indicati dalla Conferenza internazionale sulla conservazione della biodiversità. Per farlo è stata convocata una Conferenza nazionale per la biodiversità, che si terrà dal 20 al 22 maggio all’Università degli studi di Roma “La Sapienza”. La direzione Protezione della natura e del mare del Ministero dell’ambiente, con il supporto del Wwf Italia e del Dipartimento di biologia vegetale dell’Università “La Sapienza”, ha organizzato tre workshop di preparazione all’evento.

All’appuntamento fiorentino, che si terrà dalle 8.30 alle 18.00 presso la sala verde del Palazzo dei Congressi, saranno presenti esperti del mondo accademico e scientifico per presentare le tre tematiche cardine della Strategia: il rapporto della biodiversità con i servizi degli ecosistemi (ne parlerà Rossella Filigheddu dell’Università degli Studi di Sassari), i cambiamenti climatici (Lorenzo Ciccarese dell’Ispra) e le politiche economiche (Davide Marino dell’Università degli Studi del Molise).

A seguire, i rappresentanti di importanti sigle istituzionali, sociali ed economiche della pubblica amministrazione, dei settori privati e della società civile, presenteranno osservazioni e contributi sulle aree di lavoro di loro competenza. Interverranno esponenti di Federparchi, Coldiretti, Cgil, Federlegno, Lipu, Federpesca e Federcopesca, Arpat Toscana, Associazione Nazionale Comuni Italiani, Federturismo.

Prossimi appuntamenti a Padova il 6 maggio e Napoli il 13 maggio, mentre l’11 maggio è previsto un incontro nel Parco Nazionale del Circeo, dedicato al contributo delle aree naturali protette per la definizione della Strategia e al loro ruolo per la sua futura attuazione.

Ultime notizie