Tanta paura ma disagi limitati per il black out elettrico che ha interessato questa mattina l’ospedale di Careggi: il tutto è durato circa 20 minuti, ma i disagi per i pazienti sono stati limitati perchè sono entrati automaticamente in azione gruppi elettrogeni. L’episodio sarebbe stato causato da una ruspa che ha tranciato alcuni cavi nel corso dei lavori che stava eseguendo.

Nonostante la paura, la situazione è poi tornata alla normalità: dopo il guasto, comunque, si è riunita l’unità di crisi dell’azienda ospedaliera universitaria di Careggi, ed è stato convocato tutto il personale dell’area tecnica. Anche nel corso del guasto non si sono comunque interrotte le attività d’emergenza, che sono potute proseguire per l’entrata in funzione dei gruppi elettrogeni.