martedì, 2 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Bollette acqua, via ai rimborsi

Bollette acqua, via ai rimborsi

I gestori del servizio idrico integrato potranno procedere a partire dal 1 luglio 2009, ed entro 5 anni, alla restituzione della quota di tariffa relativa alla depurazione, che molti utenti pagavano pur non usufruendo del servizio

-

Invece gli oneri saranno dovuti (anche se ancora non esistono o sono inattivi gli impianti,) a partire dalla data in cui è stato avviata la progettazione o il completamento di questo tipo di opere.

Gli importi da restituire saranno individuati dalle Autorità di ambito. Questo l’accordo che sembra emergere a livello nazionale per far fronte agli effetti della sentenza della Corte costituzionale n. 335 del 2008.

E’ stato l’assessore regionale al servizio idrico, Marco Betti, a darne notizia durante la seduta della commissione Territorio e ambiente del Consiglio regionale toscano, presieduta da Erasmo D’Angelis. L’accordo, secondo quanto riferito, è stato raggiunto ieri nella commissione Ambiente del Senato e coinvolge anche il Governo.


“Si mette una toppa a una sentenza paradossale che cancellava il principio ‘chi inquina paga’ e prevedeva che una parte della Toscana si facesse carico del servizio anche per la parte non depurata – commenta il presidente della commissione regionale, D’Angelis – A questo punto il vero problema è concludere presto i lavori sui depuratori, e aprire i cantieri laddove non è stato ancora fatto”.

Per il vicepresidente, Andrea Agresti (An-PdL), “la sentenza, restituendo giustizia a cittadini che avevano pagato per servizi non resi, ha evidenziato le inefficienze della gestione”, e l’accordo, per quanto auspicabile, presenta ancora delle lacune, perché “è troppo facile pretendere il pagamento di un corrispettivo solo sulla base della presentazione di progetti”.

Ultime notizie

Quando esce il nuovo Dpcm Draghi e quando entra in vigore il decreto

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: quando esce il nuovo Dpcm del governo Draghi, quando entra in vigore e quando scade

Covid Toscana: casi tornano sotto quota mille ma sale la percentuale di positivi al test

I dati del bollettino Covid della Toscana del 1 marzo: casi di coronavirus tornano sotto quota mille, alta percentuale dei positivi al test

Dove vedere Fiorentina Roma in tv: Sky o Dazn?

Mercoledì 3 marzo alle 20.45 la Fiorentina incontra la Roma. Un incontro da non perdere: ma dove vederlo in tv, su Sky o Dazn?

Una Fiorentina lenta si fa trafiggere dall’Udinese a pochi minuti dalla fine

Un passo indietro per i viola che tornano a tremare in zona salvezza