sabato, 24 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Bonus bebè 2020 a Firenze:...

Bonus bebè 2020 a Firenze: come richiedere il buono per i nuovi nati

Il Comune di Firenze vara il suo "bonus bebè". Fino a 1.500 euro per i nuovi nati delle famiglie in difficoltà: come e quando fare domanda

-

Mezzo milione di euro in favore delle famiglie con nuovi nati, più esposte alla crisi causata dal Covid: il Comune di Firenze riconoscerà ai nuclei in difficoltà che ne faranno domanda un “bonus bebè” fino a un massimo di 1.500 euro, a seconda della fascia Isee, per i nuovi nati nel 2020.

Lo ha deciso la giunta di Palazzo Vecchio, approvando la delibera presentata dall’assessore al Welfare Andrea Vannucci.

Bonus nuovi nati a Firenze: a quanto ammonta, a chi spetta, i requisiti

Questo sostegno economico va in favore delle famiglie residenti sul territorio comunale di Firenze con un Isee corrente non superiore ai 20.000 euro: il bebè deve far parte del nucleo anagrafico del genitore che fa domanda del bonus e deve essere nato dal 1° gennaio al 31 dicembre 2020.

L’ammontare della cifra del “bonus nuovi nati” del Comune di Firenze varia in base alla fasce Isee e il buono viene corrisposto solo una volta:

  • bonus 1.500 euro per chi ha un Isee corrente inferiore a 10.000 euro
  • bonus 1.000 euro per chi ha un Isee corrente tra 10.000 e 20.000 euro

Se i fondi a disposizione non basteranno per tutte le richieste di bonus, verrà redatta una graduatoria dando priorità alle famiglie con il valore Isee più basso e con un numero maggiore di figli sotto i 18 anni.

Bonus bebè 2020 Inps per le neo-mamme: domanda, importo e Isee

Bonus bebè quando e come fare domanda per il 2020

Per fare la domanda del bonus nuovi nati del Comune di Firenze è necessario l’Isee corrente, ossia l’indicatore che permette di fotografe la situazione del reddito attuale, anche per quelle famiglie che hanno visto ridursi gli introiti a seguito dell’emergenza coronavirus.

Sarà possibile presentare richiesta dal 16 novembre 2020 fino al 16 febbraio 2021, compilando i moduli che saranno messi a disposizione sul sito ufficiale del Comune di Firenze e presentandoli alla direzione servizi sociali in viale De Amicis 21 il martedì e il giovedì dalle ore 9.00 alle 13.00 oppure inviando una raccomandata o ancora via pec ([email protected]).

Il pagamento del bonus

Il bonus sarà pagato con bonifico sul conto corrente di chi lo richiederà, entro 30 giorni dalla pubblicazione della graduatoria, che sarà redatta entro il mese di febbraio 2021.

“Il bonus nuovi nati è una delle azioni amministrative destinate al supporto delle famiglie che va nell’ottica della realizzazione di un patto per la natalità – ha spiegato l’assessore al Welfare del Comune di Firenze Andrea Vannucci – questa misura è la dimostrazione che la nostra amministrazione è vicina alle famiglie in difficoltà che hanno neonati perché la crisi si è fatta sentire anche per questa fascia di popolazione. Il nostro obiettivo è dare un aiuto concreto per affrontare le spese quotidiane”.

Ultime notizie

L’Insolita Trattoria Tre Soldi di Firenze: quando il piatto trae in inganno

In via d'Annunzio nasce una trattoria 'insolita' di nome e di fatto: qui i piatti non hanno niente di canonico o ordinario e sono una continua sorpresa per gli occhi e per il palato.

Vaccino antinfluenzale 2020 in Toscana: quando, dove e come farlo

Per chi è a costo zero e quando è l'inizio: quello che c'è da sapere sul vaccino antinfluenzale in Toscana per la stagione 2020-2021, in piena emergenza Covid

Ludopatia: il Covid non ferma il gioco d’azzardo patologico

Aumentano i giocatori d’azzardo patologici e si temono gli effetti della crisi Covid. Una cura c’è, ma bisogna agire subito

AAA cercasi idee per il Fantafondo di via Rocca Tedalda

Il centro Fantafondo di Rovezzano lancia un progetto di aggregazione attraverso lo sport. Dedicato a tutto il quartiere