Si partirà alle 18 con l’esibizione nella storica piazza della Fanfara dei Carabinieri mentre per gli amanti dell’arte è prevista l’apertura fino alle 23 del cenacolo del Ghirlandaio che ospita la mostra dell’artista contemporaneo Adi Da Samraj. Dalle 20, inoltre, sarà possibile visitare la chiesa di Ognissanti con una guida. Non solo: nell’ambito dell’iniziativa “Borgognissanti By Night” i negozi del Borgo rimarranno aperti fino alle 23. All’iniziativa parteciperà anche il presidente della commissione qualità urbana, Giovanni Varrasi.

L’ASSOCIAZIONE

L’Associazione Borgognissanti è nata il 3 ottobre 2007 grazie all’iniziativa di alcuni imprenditori e professionisti con l’obiettivo di promuovere il miglioramento del Borgo, sia sotto il profilo della qualità della vita, del decoro e dell’arredo urbano, sia per rinnovare antiche tradizioni ed esaltare un patrimonio storico ed artistico che ben poche strade di Firenze possono vantare. Borgognissanti rappresenta ancora uno dei pochi centri commerciali naturali cittadini che permette di acquistare ogni tipo di prodotto, anche di pregiata fattura artigianale e di mantenere, al contempo, un rapporto personale e cordiale con i commercianti. Inoltre i più grandi e lussuosi alberghi della città si affacciano sul Borgo conferendogli una dimensione internazionale insieme a monumenti, chiese, opere d’arte di grande valore artistico ed istituti di cultura.

Grazie al portale www.borgnissanti.it, una versione del quale sarà tradotta in inglese, francese, spagnolo, russo e cinese – ha ricordato il presidente dell’associazione Fabrizio Carabba – tutti possono entrare in contatto con l’associazione, formulare le proprie richieste di miglioramento, segnalare i problemi della vita quotidiana, conoscere in anticipo le iniziative culturali che si terranno nel Borgo, approfondire la conoscenza delle principali opere d’arte custodite in questa zona di Firenze”.