venerdì, 7 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCadavere in Arno: è il...

Cadavere in Arno: è il canoista disperso

Un cadavere è stato avvistato questa mattina in Arno, all'altezza di Ponte all'Indiano. C'è già un'ipotesi sulla sua identità.

-

Un cadavere è stato avvistato questa mattina in Arno, all’altezza di Ponte all’Indiano. Si tratta di James Kaye, il professore disperso circa un mese fa.

CANOISTA DISPERSO. Il professore americano era scomparso lo scorso 18 febbraio: l’uomo, 42 anni, era caduto nel fiume dopo che la sua canoa si era ribaltata all’altezza del Saschall. Stava vogando insieme ad un amico, che si è riuscito a salvare. La salma è stata riconosciuta da un conoscente.

IL RECUPERO. Questa mattina sono entrati in azione i vigili del fuoco per recuperare il corpo, trascinato più a valle dalla corrrente. Lo scorso 27 febbraio gli stessi sommozzatori dei vigili del fuoco avevano rinvenuto la canoa (guarda il video).

Ultime notizie