Bella partita, accesa ma corretta, tra le due squadre, che si sono sfidate sulla sabbia di piazza Santa Croce. Grande protagonista anche il caldo, che però non ha influito più di tanto sugli atleti scesi in campo. Dopo un avvio incontenibile dei Rossi, che si sono portati in vantaggio di alcune cacce, gli Azzurri hanno tentato la rimonta, riuscendo ad avvicinarsi agli avversari, che alla fine, però, hanno rimesso le distanze tra sè e gli sfidanti.

La partita si è conclusa con il risultato di 9 cacce e mezzo a quattro per i Rossi, e il quartiere di Santa Maria Novella ha potuto così festeggiare il trionfo in un torneo “rivisto” quest’anno dopo i problemi delle passate edizioni, con diverse regole nuove.

Soddisfazione da parte di pubblico e organizzatori per il modo in cui si è svolta la competizione. ”E’ stato il torneo del rilancio del Calcio storico: hanno vinto la legalità, la lealtà e il rispetto tra i giocatori”. ha commentato l’assessore Eugenio Giani. Per il calcio storico, dunque, arrivederci all’anno prossimo.