venerdì, 3 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCalcio storico, un nuovo campo...

Calcio storico, un nuovo campo di allenamento per gli Azzurri

Gli Azzurri avranno un campo per gli allenamenti che sarà pronto in tempo per potersi preparare perl’edizione del torneo di giugno: ecco dove sorgerà.

-

Un nuovo campo di allenamenti per gli Azzurri.

DOVE SARA’. I vincitori dell’ultima edizione del torneo avranno un campo per gli allenamenti che sarà pronto in tempo per potersi preparare all’edizione del torneo di giugno. La giunta nella seduta di oggi ha infatti approvato il progetto esecutivo dell’intervento per un importo complessivo di 150.000 euro. La zona scelta per la realizzazione del campo è all’interno di un giardino pubblico recintato adiacente all’impianto sportivo di atletica pesante, compreso tra via Magellano e via di Caciolle.

“UNO SPAZIO PER OGNI SQUADRA”. “Per il torneo di Calcio Storico Fiorentino – ha spiegato il vicesindaco e assessore allo sport Dario Nardella – si rende necessario dotare ogni squadra di calcianti di uno spazio adeguato per poter effettuare gli allenamenti. La superficie deve essere possibilmente il più possibile omogenea al campo di gara che viene poi allestito in piazza Santa Croce delle dimensioni minime di 80 metri per 36, interamente ricoperta di sabbia. Finora i calcianti di parte azzurra utilizzavano un campo collocato all’interno di una recinzione adiacente all’impianto sportivo polivalente di Novoli e al campo di calcio di via dell’Olmatello. Impianto che risulta però essere ormai inadeguato a causa delle dimensioni ridotte rispetto a quelle ufficiali di gara e la poca disponibilità di spazio dell’area non permette né un eventuale ampliamento né la possibilità di corredare il terreno di gioco di un fabbricato adibito a spogliatoi e servizi”. Negli ultimi anni infatti i calcianti Azzurri hanno dovuto utilizzare gli spogliatoi prefabbricati del vicino campo di calcio dell’Olmatello con conseguenti problemi di divisione degli spazi e gestione degli orari.

DIMENSIONI E “CACCE”. Il progetto predisposto prevede dimensioni più consone e la dotazione delle relative “cacce”. L’area prescelta permetterà inoltre, con l’approvazione di un secondo lotto di lavori, di sistemare un prefabbricato per ospitare gli spogliatoi e i servizi necessari a completare l’impianto.

RIVIVI L’EDIZIONE 2011 PER IMMAGINI: La finaleLa sfida Azzurri-Verdi

Ultime notizie