lunedì, 18 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Calcioscommesse, è il giorno di...

Calcioscommesse, è il giorno di Conte

Via oggi alla prima udienza dei due processi sportivi. L'ex allenatore del Siena ha ormai deciso per il patteggiamento: dovrebbe stare fuori tre mesi e pagare un'ammenda di 200mila euro. Ma non sono escluse sorprese.

-

Calcioscommesse, è il giorno di Antonio Conte. Sono tutti su di lui (che non sarà comunque presente a Roma) gli occhi nel giorno dell’avvio del processo sportivo.

VIA AI PROCESSI. E’ infatti iniziata questa mattina, nella sede dell’ex Ostello della Gioventù al Foro Italico a Roma, la prima udienza dei due processi sportivi che riguardano i deferimenti della Procura federale per i filoni di Cremona e di Bari nell’ambito dell’inchiesta sul calcio scommesse. Sono in tutto 13 le società e 45 i tesserati deferiti dalla Procura Federale alla Commissione Disciplinare.  

CONTE. “Protagonista” di questa prima giornata è, come detto, Antonio Conte. L’attuale allenatore della Juventus, ex tecnico del Siena, ha però ormai optato per il patteggiamento. Conte è finito nel mirino per la doppia ipotesi di omessia denuncia per due partite del campionato di serie B 2010-11: Novara-Siena e Albinoleffe-Siena.

PATTEGGIAMENTO. Con il patteggiamento, l’allenatore dovrebbe stare fuori tre mesi e pagare un’ammenda intorno alle 200mila euro, da devolvere alle popolazioni terremotate. Cosa che gli consentirebbe comunque di continuare ad allenare la Juventus, senza però potersi sedere in panchina fino a novembre.

SORPRESE? Ma, secondo qualcuno, si tratterebbe di una pena troppo lieve. Non sono escluse, quindi, sorprese. I tifosi della Juventus attendono con il fiato sospeso.

Ultime notizie

Covid in Toscana, 18 gennaio: contagi in calo, aumentano i ricoveri

Dati su contagi di Covid in Toscana aggiornati al 18 gennaio: i nuovi casi positivi e il punto della situazione nel bollettino della Regione

Palestre, quando la riapertura nel 2021: chiuse fino al 5 marzo? Le ipotesi

Dpcm, zona bianca e lezioni individuali. Quando riapriranno palestre e piscine nel 2021: chiuse fino al 5 marzo

Che colore siamo oggi: colori e zona nelle regioni d’Italia (18 gennaio)

Zona gialla, arancione o rossa: che colore siamo oggi nelle regioni d'Italia? La mappa e le regole per ogni colore

Roboante sconfitta viola a Napoli

La classifica torna a preoccupare