Sono tempi, questi, in cui sotto accusa finisce un pò di tutto.

Compreso il suono delle campane, quelle di una parrocchia di Prato che, da brave campane, scandivano il passare delle ore.

Ora verranno messe a tacere, perchè al parroco è stata contestata una multa di 1.036 euro, per inquinamento ambientale dall‘Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana.

Il sacerdote ha dato l’annuncio ai suoi fedeli spiegando loro, con un biglietto in bacheca, la sua decisione obbligata di sospendere il suono.