lunedì, 26 Luglio 2021
Adv Adapex
HomeSezioniCronaca & PoliticaCampo di Marte, nuovo look...

Campo di Marte, nuovo look per il verde

Un nuovo look per tante aree verdi del Quartiere 2. Entro giugno, al massimo metà luglio, prenderà il via un vasto programma di interventi che riguarderanno la maggior parte dei parchi, giardini, aree cani e verde scolastico del territorio di Campo di Marte.

-

Vediamo nei dettagli. Lavori di riqualificazione funzionale accompagnati da sostituzioni e messa a norma dei parchi gioco interesseranno i giardini di Campo di Marte nel viale Fanti, Caponnetto nel lungarno del Tempio, del Cenacolo in via di S. Salvi 14, di via Pasquali, viale Malta, via Manfredi, il Parco Pettini Burresi in via Faentina 145 e quello di Villa Favard in via Rocca Tedalda. Questa operazione di ripristino dei giochi unita a un miglioramento della viabilità interna e a opere di giardinaggio riguarderà anche il verde scolastico delle elementari Capponi e Pilati e dei nidi Il Girasole, Benedetto da Rovezzano, Il Pinolo, Il Gelsomino, Desiderio da Settignano e altri.

Anche alcune aree cani si rifaranno il trucco, in particolare quelle di Villa Favard e di via Rocca Tedalda, mentre l’area nei giardini di Bellariva sarà chiusa e sostituita da una nuova di zecca nel lungarno Moro, praticamente di fronte. Per i giardini di Bellariva intanto è già stato preparato un progetto di massima per la sua riqualificazione. Buone notizie anche dal verde sportivo. Il campino di calcetto dietro l’Esselunga di via del Gignoro sarà finalmente reso agibile per la cittadinanza grazie a un massiccio intervento di recupero che lo doterà di un manto di erba sintetica e di porte e recinzione nuove.

Il tutto con la collaborazione di Esselunga. “La lenzuolata di lavori che renderanno a breve più fruibile per la popolazione una gran parte del verde pubblico del quartiere testimonia quanto sia forte e costante l’attenzione della Circoscrizione 2 nei confronti dell’ambiente, elemento ormai fondamentale del vivere quotidiano”. Commenta così Gianluca Paolucci, presidente del Quartiere 2, che aggiunge: “Colgo l’occasione per ringraziare il personale dell’unità tecnica per la competenza e la professionalità con cui ha curato questi progetti di riqualificazione del nostro verde”.

Ultime notizie